lunedì 26 luglio 2021

Il sentiero - Andrea Tridico

 

Stasera parliamo di un altro fumetto molto interessante: Il sentiero, di Andrea Tridico!

Avevo conosciuto Andrea per il suo fumetto Mecha Guevara, un'opera sicuramente molto originale. Questo Il sentiero è decisamente di altro tono e altro genere. Siamo infatti dalle parti del graphic novel di denuncia, con l'aggiunta del background di fatti storici realmente accaduti. In questo libro infatti si racconta la storia di Enoch, che parte dalla Costa d'Avorio per arrivare fino in Italia, precisamente in Piemonte, affrontando tutte le peripezie a cui purtroppo siamo tristemente abituati, dai vari passaggi a pagamento al campo di prigionia in Libia, passando per il razzismo. E in tutto questo subisce anche una grave perdita. Ma la vita di Enoch incontrerà incredibilmente quella di un esule valdese del diciassettesimo secolo che si è rifugiato in Svizzera dopo le persecuzioni contro il suo popolo. Enoch infatti inizia a leggere una specie di diario di questo esule chiamato David, quindi così le due vite si intrecciano, in un avvincente alternarsi fra passato e futuro. David partecipò alla"glorieuse rentrée", l'eroica spedizione di un migliaio di valdesi che riuscirono a riconquistare la loro terra natia, situata in alcune valli delle alpi piemontesi. David è un personaggio di fantasia, comunque ispirato a figure reali, mentre appaiono nel suo racconto anche i realmente esistiti Henry Harnaud e Giosuè Gianavello. Di solito quando si parla di migranti africani si fa sempre il parallelo "con i nostri nonni", gli italiani che emigrarono altrove. Ho apprezzato il fatto che qui si parla di una migrazione ancora più remota e molto meno nota, quella del popolo valdese. A testimonianza che certe cose si ripetono ciclicamente, perché il bisogno di avere una patria dove vivere felici è insito nell'uomo. Tridico ha fatto veramente un ottimo lavoro di ricerca storica, così come nella costruzione della trama e anche nell'elaborazione dei disegni, che sono veramente efficaci ed espressivi, con l'aiuto dei colori di Rocco Casulli. Completano il volume una chiaccherata fra l'autore e Davide Rosso, direttore della Fondazione Centro culturale valdese, poi un articolo dello stesso Rosso, una postfazione di Tridico e i vari riferimenti consultati.

Il sentiero - Andrea Tridico
pagine 150 - euro 18
Round Robin

2 commenti:

  1. Be', veramente un altro bel fumetto. Sia come disegni, vedo, e storia. Oltre alla richezza degli apparati finali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo, veramente un'opera molto interessante!

      Elimina