giovedì 22 luglio 2021

Rango - Leo Ortolani

 

Stasera torniamo a parlare di un'opera del Venerabile, che come sempre ci regala molte soddisfazioni. Questa volta è il turno del volume dedicato a Rango! 

Leo ha spiegato che, esaurite le storie "rare" che di solito finivano nelle raccolte tipo L'inconcepibile Rat-man e così via, questa estate hanno deciso di pubblicare una saga già apparsa divisa in tre parti nel Rat-Man Gigante.  E comunque Rango è veramente degna di nota, perché il primo abbozzo di questa storia risale al 1988, pochi mesi prima che l'autore realizzasse la prima di Rat-Man! In quel periodo Leo era in fissa con Rambo (era da poco uscito Rambo II) e con tutti i film del genere. Ovviamente Rango è stata ridisegnata e modificata, ad esempio qualche gag ormai datata è stata cambiata. Tutto questo viene spiegato nell'interessante approfondimento finale. Comunque, volendo riassumere la trama, vede il protagonista Jo Rango alla ricerca di qualcuno nell'Amazzonia, mentre nei flashback lo vediamo durante la guerra del Vietnam. In Amazzonia deve trovare un suo vecchio commilitone, tale Budlo Sgranalossa (incredibilmente assomigliante a Arnoldone nostro) che ha rapito altri suoi compagni d'armi per attirarlo in una trappola, accusandolo di aver fatto perdere la guerra agli USA! Come detto, ci sono riferimenti a diversi film del genere: oltre a Rambo, abbiamo Commando, Full Metal Jacket, Il Cacciatore... Questo tipo di umorismo in cui si esaspera l'assurdità della guerra mi ha ricordato quello delle Sturmtruppen, e notare che Leo per un breve periodo ha pure scritto la sceneggiatura di alcune strisce delle creature di Bonvi! Assolutamente consigliato agli appassionati di Ortolani, e non solo! 

Rango - Leo Ortolani
pagine 64 - euro 5
Panini Comics

4 commenti:

  1. Molto divertente come sempre, ho il post in rampa di lancio anche io, ci voleva questo volumetto estivo del Venerabile ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se l'avevo già letta ho riso di nuovo, ma ne spara talmente tante che non riesci a ricordarti tutte le gag di ogni saga :D

      Elimina
  2. Magistrale come sempre il nostro Leo.

    RispondiElimina