domenica 24 settembre 2017

Treviso Comic Book Festival 2017: primo giorno

Il mio reportage dell'attesissimo Treviso Comic Book Festival! Iniziamo dal primo giorno in cui sono stato presente: ieri!


Ovviamente ho incontrato molti fumettisti e fatto diverse interviste, tra cui una a Icona T (le foto le pubblicherò nell'intervista) e una ad Ale della coppia Ale+studiopazzia che presentava la prima raccolta di Bar-man e Damigianna. Qui Ale mi mostrava lo "storyboard" e la differenza con la versione disegnata poi da studiopazzia.

Ale+studiopazzia con la loro "creatura"!



In giro dislocate per Treviso ci sono moltissime mostre, purtroppo in questi giorni non sono riuscite a visitarle causa mancanza di tempo e il bruttissimo tempo di oggi, ma ho comunque visitato la mostra sul fumetto Brina di Christian Cornia (che poi ho incontrato).

Allo stand Beccogiallo Sarah Andersen firmava innumerevoli copie dei suoi libri..

Una bici "artistica" situata nello spazio esterno

Come già anticipato, ho intervistato gli autori di Brina (e come me gattari) Christian Cornia e Giorgio Salati!

Tre panoramiche dell'area "selfINKitchen", cioè la bellissima e interessantissima area dedicata alle autoproduzioni.

Finalmente ho conosciuto lo sceneggiatore Andrea Gallo Lassere, dopo averlo intervistato a "distanza" mesi fa, e abbiamo girato per la festival e chiaccherato assieme all'altro nostro amico Antonio De Fabris..

Qui Andrea sta guardando le tavole originali della storia di Antonio contenuta nel volume dedicato a Davide Toffolo de La legione degli artisti.

I maestri Giorgio Cavazzano e Luigi Serafini! 



La legione degli artisti, in particolare Sara Michieli e Andrea Moretto, che ho intervistato in qualità di "portavoce": mi ha parlato dei due volumi dedicati a Davide Toffolo a cui avevo già accennato.







Per tutta la città presenti anche le bellissime vetrine "affrescate" dai disegnatori amici del Treviso Comic Book Festival!

E concludiamo con gli acquisti di questa prima giornata: il calendario 2018 di Sarah Andersen, Ravioli Uestern l'integrale di Pierz, Brina di Cornia e Salati e 2 card prese da Daniel Cuello!

E poi il mucchio di roba datami da Icona-T (libretto+CD+adesivi+card), Bar-Man & Damigianna di Ale+studiopazzia, La lupa numero 0 dal team di Capitan Venezia e Autopsia dell'adolescenza/Anatomia dell'adolescenza de La legione degli artisti!








 
E infine le firme e gli sketch di Paolo Antiga (sull'anteprima di Sandokan!), Christian Cornia e Giorgio Salati, Sarah Andersen, Adriano Barone (che ho intervistato) e Officina Infernale su Warhol: l'intervista, Andrea Menichini de La legione degli artisti, Fabrizio Capigatti, Ale+studiopazzia e Icona T!

11 commenti:

  1. Invidia, perché vedo tanta bella gente e tante belle cose da divorare ... mi devo segnare per il prossimo anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ho fotografato un centesimo di quello che c'era :) Oggi metterò la seconda parte!

      Elimina
  2. con questo bel reportage mi hai fatto venire voglia di andare al TCBF!
    Grazie di essere passato e per le belle parole!

    sp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per la gentilezza e per la PAZZIA! :D

      Elimina
  3. Risposte
    1. E' una tradizione del TCBF, l'hanno esportata anche a Padova per il Be Comics e a Palmanova per il The Game Fortress!

      Elimina
  4. Non hai più incontrato Lorenza Natarella? :o

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moz, ho incontrato un decimo di quelli che volevo incontrare, c'era un tale marasma e il tempo è sempre poco :(

      Elimina
  5. grazie per il reportage e per il tempo che ci hai dedicato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi! Settimana prossima arrivera’ la recensione e l’intervista!

      Elimina