lunedì 11 dicembre 2017

Lazarus Ledd 152 - The End - di Ade Capone

Lazarus Ledd è una serie una volta edita da Star Comics lasciata senza finale a causa della dipartita prematura del creatore Ade Capone. Lazarus è un ex-militare un tempo impegnato in missioni segrete che si costruisce una nuova identità a New York, ma presto sarà chiamato a nuove avventure anche di carattere fantascientifico. Un ruolo importante gioca il suo sangue che lo vede ultimo discendente di una stirpe di "protettori" della Terra.
In queste settimane è uscito il numero che vuole dare una degna conclusione alla storia, i disegni sono di Sara Sax Guidi, il soggetto ovviamente è di Ade Capone e la sceneggiatura di Giovanni Barbieri con il finale ideato da Leo Ortolani che di Ade era molto amico (viene citato anche nell'ultimo numero di Rat-Man!). L'albo è ricco di riferimenti a tutta la serie, io che non avevo mai letto nulla di questo personaggio ho fatto un pò fatica a districarmi fra tutti i personaggi e le trame, comunque alla fine mi è piaciuto molto e mi ha fatto venire la voglia di procurarmi altri albi di Lazarus Ledd. Ogni capitolo prende il nome da una canzone dei Doors. L'unico appunto è la copertina che non c'entra proprio nulla con la storia all'interno ma forse voleva richiamare l'intera saga, comunque esiste anche una variant con copertina di Leo Ortolani che non sono riuscito a trovare.
Io l'ho visto come un grande atto di amicizia di Ortolani al suo vecchio amico Ade Capone.

Lazarus Ledd 152 - The End - di Ade Capone (e Sara Sax Guidi-Giovanni Barbieri-Leo Ortolani)
pagine 160 - euro 5.50
Edizioni Cosmo

sabato 9 dicembre 2017

Blogger Recognition Award

E' giunto il momento anche per me di accettare questo riconoscimento e rilanciarlo verso altri blogger. Chiedo scusa se magari nominerò qualcuno di già citato :) Ma vediamo le regole dell'award:

venerdì 8 dicembre 2017

Le nerd-interviste: 50) Matteo Batetta

Stasera per la serie delle nerd-interviste abbiamo un fumettista e illustratore incontrato al GameCom di Pordenone: Matteo Batetta!

giovedì 7 dicembre 2017

Lontani Vicini + Kurdistan. Dispacci dal fronte iracheno - La presentazione

Ieri sera sono stato nella piccola ma deliziosa libreria Zabarella a Padova, dove si è tenuta l'inaugurazione della mostra fotografica Lontani Vicini e la presentazione del nuovo libro di Claudio Calia.

mercoledì 6 dicembre 2017

Una storia del caso - di Pierz

Una storia del caso è la nuova fatica del fumettista Pierz. Come lui stesso spiega nell'introduzione non ne è propriamente l'unico autore visto che la storia (idea geniale) nasce da Wikipedia! Cioè lui ha elaborato la trama cliccando ogni tanto il tasto "una voce a caso" della famosa enciclopedia online e adattandola a seconda della voce che usciva, con la regola che gli avvenimenti precedenti non potevano essere cambiati, documentando il tutto sul suo canale youtube!

martedì 5 dicembre 2017

lunedì 4 dicembre 2017

Rat-Man Gigante 45 - Venga il mio regno! - di Leo Ortolani


Piccola recensione fuori tempo massimo del Rat-Man Gigante di novembre, quando è già in arrivo quello di dicembre. In questo numero si conclude la saga in quattro parti (in questa edizione però suddivisa su tre albi) dedicata alla riscrittura delle origini del Ratto. Bellissima la copertina stile "vintage", che vede l'omaggio di Leo Ortolani al primo albo di Batman ad opera di Bob Kane.
Si rivede IL Rat-Man (l'essere gigantesco che sarà una costante della serie fino alla fine) e si mostrano gli effetti del suo distacco dall'"ospite" Rat-Man. Si approfondisce anche la strana storia d'amore fra Rat-Man e Cinzia (a dire il vero non molto corrisposta) e ritorna il personaggio di Ending (basato sull'agente Smith di Matrix) dopo la storia Rat-Max.
Molto interessanti (oltre che divertentissimi) gli articoli di approfondimento finali a cura dell'autore.

Rat-Man Gigante 45 - Venga il mio regno! - di Leo Ortolani
pagine 4 - euro 2.50
Panini Comics

domenica 3 dicembre 2017

Dylan Dog 374 La fine dell'oscurità (variant) - di Giorgio Santucci e Mauro Uzzeo

Ho preso il Dyd numero 374 solleticato dalla curiosa copertina variant (ebbene sì, ogni tanto cedo anch'io al demone delle variant!). Per chi non lo sapesse trattasi di copertina "urlante", che simula cioè il famoso campanello dello studio di Dylan: quando la si apre parte un effetto sonoro, sulla falsariga delle cartoline che quando le apri parte "tanti auguri" o una canzone natalizia. Questo se avete una copia normale, se avete una copia posseduta come il mio amico Dipintendo l'urlo parte random e la lettura del fumetto vi risulterà un pò problematica, diciamolo. Inoltre il disegno è una vignetta di Angelo Stano proviente direttamente dal mitico numero 1.
Parlando della storia, è un vero e proprio incubo apocalittico, con una gigantesca e impressionante entità dal nome emblematico di Aletheia (evocata forse da qualcuno) che vuole soggiogare l'umanità (oppure la vuole liberare?). Si citano le varie notizie incontrollate che si propagano attraverso i mezzi di comunicazione moderni, dalle scie chimiche alle dicerie sui vaccini per arrivare ai famosi 35 euro agli immigrati, che qui diventano ovviamente 50 sterline, si torna ai tempi quindi del Dylan Dog "politico" e schierato.. Forse la gigantesca mano con l'occhio sul palmo (è questo l'aspetto dell'entità) è una metafora di internet, di come ci stia controllando con la promessa di liberarci dall'ignoranza, ma ci sta veramente liberando o ci sta solamente rendendo più schiavi?


Dylan Dog 374 La fine dell'oscurità (variant) - di Giorgio Santucci e Mauro Uzzeo
pagine 98 - euro 7
Sergio Bonelli Editore

sabato 2 dicembre 2017

Boomstick Award 2017!

Sono stato nominato per il Boomstick Award 2017 da Michele dell'interessantissimo blog Il Cumbrugliume. Leggo che il Boomstick Award è un premio che nasce dal blog Book and Negative nel lontano 2012! Quindi ora ringrazio ancora Michele e scrivo le mie sette nomination, so che alcuni ne hanno già ricevuto tipo 200 :D

venerdì 1 dicembre 2017

Le nerd interviste: 49) Fabio Mosti

Sono venuto a conoscenza del progetto della rivista "Il lettore di Fantasia" nei giorni del Treviso Comic Book Festival, poi nelle settimane successive sono riuscito a contattarne il direttore editoriale per la consueta chiaccherata, questa volta avvenuta quindi tramite scambio di e-mail. 
Ecco l'intervista a Fabio Mosti!

mercoledì 29 novembre 2017

Zerocalcare a Padova

Giornata intensa per me oggi. E' uscito il trailer di Avengers: Infinity War (orgasmo) e finalmente ho (re)incontrato Zerocalcare, alla libreria Mondadori di Padova! E' anche l'occasione per un veloce reportage al volo!

lunedì 27 novembre 2017

RetroGaming al Centro


Stasera altro reportage con l'evento che si è svolto sabato e domenica al centro commerciale Le Barche di Mestre allestito dagli amici dell'associazione Retroacademy. In pratica questo storico centro (ricordo che ci andavo anni fa da bambino assieme a mio nonno quando ancora era ancora un enorme Coin!) è stato invaso dalle console che hanno fatto la storia, suddivise per decadi, ad ogni piano c'era una decade diversa! Per invogliare i ragazzini a provare le suddette console veniva data una tessera "punti", ad ogni partita con una console di un piano veniva messo un timbro e a tessera completata venivano regalati degli adesivi!
Ma vediamo un pò di foto..

domenica 26 novembre 2017

Indievember: La Legione degli Artisti a Fumetti & Soda


Per tutto i weekend del mese di novembre la fumetteria Fumetti & Soda di Padova ha organizzato degli incontri con fumettisti del mondo della autoproduzioni. Finalmente sabato sono riuscito a passare per salutare gli amici della Legione degli Artisti, e ho potuto anche visitare questa fumetteria dove non avevo messo ancora piede. Vai col mini-reportage! 

sabato 25 novembre 2017

Il tremendo sorteggione del giveaway di Caedes

Come promesso, oggi abbiamo effettuato il tremendo sorteggione per la copia di Caedes di Giulio Riosa con sketch e a dedica dell'autore! Ecco il video che documenta il tutto..

E il vincitore è...

CAVALIERE OSCURO DEL WEB

Chiedo al partecipante di scrivermi all'indirizzo f.perale@tin.it i dati per la spedizione, grazie e al prossimo giveaway!

venerdì 24 novembre 2017

giovedì 23 novembre 2017

Teenagers Love'n'Pain - di Gabricomics

Ho conosciuto Gabricomics al Be Comics (perdonate la rima) e finalmente al Gamecom ho potuto prendere la sua prima opera Teenagers Love'n'Pain. E' una bellissima storia d'amore fra due ragazzi di estrazione sociale che più diversa non potrebbe essere, Mark orfano di madre e con padre alcolizzato e Annette dalla famiglia agiata ma bullizzata a scuola. Una storia molto semplice ma anche coinvolgente e anche con un finale commovente. Gabriele mi ha avvertito che il volumetto è rivolto ad un target giovane, ma comunque perfino io, che ho circa 100 anni, ho trovato piacevole leggerlo. I disegni di Gabricomics sono semplici ma efficaci, ed è veramente ammirevole il lavoro che ha speso dietro alla realizzazione di questo fumetto di cui ricordo è autore unico.

Teenagers Love'n'Pain - Gabricomics
pagine 74 - 6 euro
Alètheia Editore

mercoledì 22 novembre 2017

Macerie Prime - di Zerocalcare

Dopo il bellissimo Kobane Calling, nella sua nuova opera Zerocalcare torna a parlare di argomenti vicini a noi, con l'azzecatissimo titolo Macerie Prime. Il fumettista romano parla della generazione (a cui lui stesso appartiene) di noi trentenni/quarantenni, del limbo in cui a volte ci troviamo con le nostre situazioni sentimentali in stallo perenne o i nostri lavori insoddisfacenti. Tutto nasce dal matrimonio dell'amico storico Cinghiale che vede la reunion di tutta la sua cerchia di amici. Dal già noto Secco alla nuova entrata Deprecabile, passando per Katja, Sarah e Giuliacometti (tutto attaccato), ogni personaggio si porta dietro i suoi problemi e le sue contraddizioni.

lunedì 20 novembre 2017

GameCom Pordenone 2017 (più GIVEAWAY!)

Dopo quello di ieri, oggi abbiamo un altro corposo reportage fotografico direttamente dal GameCom di Pordenone che ho visitato sabato mattina. Si svolgeva come l'anno scorso in contemporanea alla storica fiera dell'elettronica, ma quest'anno ho preferito concentrarmi al solo GameCom.

domenica 19 novembre 2017

Quelli che...i videogiochi 2017

Venerdì mattina ho fatto una veloce toccata e fuga alla bellissima manifestazione "Quelli che i...videogiochi" che si è svolta questo weekend a Pastrengo, in provincia di Verona. Ho comunque avuto tempo per fare una montagna di foto, ed eccoci quindi col consueto reportage fotografico!

venerdì 17 novembre 2017

giovedì 16 novembre 2017

Ciak (1999-2000)

Nei consueti negozietti dove bazzico di solito c'era un pacco di Ciak, la storica rivista italiana di cinema, degli anni '90/2000. Ho preso qualche numero significativo che ora volevo velocemente mostrarvi.

mercoledì 15 novembre 2017

Topolino 3232 - Edizione Speciale

L'altro giorno in fumetteria ho preso l'ultimo libro di Leo Ortolani, di cui ho già parlato ieri. Poi ho visto questo Topolino edizione speciale in tiratura limitata con copertina variant in cartoncino di Giorgio Cavazzano, e giustamente non ho resistito e ho fatto anche questo acquisto! Il disegno è quello realizzato per la serie dei francobolli per i 90 anni di Topolino. Presumo fosse un'edizione per le giornate di Lucca Comics, infatti la seconda e la terza di copertina sono bianche per eventuali firme o sketch..
Vorrei analizzare anche le storie contenute all'interno, ovviamente senza rubare il lavoro agli amici blogger esperti "topolinisti" :D

martedì 14 novembre 2017

C'è spazio per tutti - di Leo Ortolani

Con la fine della serie ufficiale di Rat-Man molti hanno recitato il De Profundis per il ratto, ma Ortolani aveva avvertito che non avrebbe abbandonato il personaggio e che lo stesso sarebbe tornato per nuove avventure. Infatti è uscito in questi giorni (e ho letto in un pomeriggio!) il nuovo libro di Leo Ortolani frutto della sua collaborazione con l'astronauta Paolo Nespoli, l'ASI e l'ESA, come già ancitipato dalla preview "La stazione" di qualche mese fa. La bellissima opera vede Rat-Man in missione sulla Stazione Spaziale Internazionale per dimostrare che qualsiasi persona (anche un tipo senza nessuna qualità come lui) può andare nello spazio!

lunedì 13 novembre 2017

Alla ricerca della fuffa nerd: 15) Mercatino di Montegrotto terme (PD)

ANTEFATTO: Domenica mattina con l'amico e Youtuber ZoSo (https://www.youtube.com/user/ZosoPage83) ci eravamo accordati per andare a caccia di fuffa nerd al mercatino di Piove di Sacco (lo potremmo chiamare un nerd-tour). Una volta arrivati al mercatino abbiamo scoperto che essendo novembre l'avevano sostituito in blocco con la Fiera di San Martino, quindi c'erano solo venditori di mutande, salumi, cineserie (#!!#@!) Ma non ci siamo persi d'animo e, malgrado nebbia e umidità, ne abbiamo aprofittato per esplorare un mercatino mai visitato, che si svolge sempre alla seconda domenica del mese: quello di Montegrotto Terme!

domenica 12 novembre 2017

Dampyr 212 - El dìa de los muertos - di Claudio Falco e Fabiano Ambu

Continua il viaggio intorno al mondo del Dampyr con l'ambientazione del numero 212: il Messico de "El dìa de los muertos"!  Il Giorno dei Morti messicano è arrivata a noi come una festività pittoresca e carnevalesca, ma deriva addirittura dagli antichi Aztechi, all'epoca dei quali era molto più tenebrosa e sanguinaria (ne aprofittavano per eseguire sacrifici umani). Harlan Draka viene convocato in un Messico in festa dall'alleato Bobby Quintana perchè pare esserci il tipico caso di branco rimasto "orfano" di Maestro della Notte (in questo caso Ixtlan, sconfitto diverso tempo fa) e che continua però a fare danni.. Ma come purtroppo spesso accade è tutta una trappola, organizzata dal "supplente" di uno dei più tenaci avversari del Dampyr che si sta ancora leccando le ferite dopo il loro ultimo scontro (anche i cattivi hanno i supplenti!). I disegni di Ambu sono molto adatti alla storia e all'ambientazione "infernale" della parte finale dell'albo, con un mix fra vintage e onirico. La sceneggiatura è nuovamente di Claudio Falco dopo lo Speciale appena uscito in edicola. E' curioso notare che Il Giorno dei Morti ha ispirato anche la Pixar con il loro ultimo film d'animazione Coco, che uscirà fra un mese!

Dampyr 212 - El dìa de los muertos - di Claudio Falco e Fabiano Ambu
pagine 98 - euro 3.50  
Sergio Bonelli Editore

giovedì 9 novembre 2017

Topolino 2654 (anno 2006)

Qualche giorno fa ho preso questo Topolino di una decina d'anni fa incuriosito dalla bellissima copertina in rilievo. Finalmente l'ho letto, quindi stasera volevo dare un'occhiata alle storie che vi erano contenute!

mercoledì 8 novembre 2017

Il Piccolo Fuhrer - di Antonucci, Fabbri, Perrotta

Ho finalmente letto l'ultima fatica del trio creativo dietro alla saga di "Quando c'era lui": Il piccolo Fuhrer! Come già detto, il tutto nasce da una finta pubblicita contenuta nel loro precedente lavoro che si è trasformata in un libricino vero e proprio. In pratica è Il Piccolo Principe che si fonde con il Mein Kampf e diventa un'allegoria dirompente e tragica! L'opera viene presentata come un reale libro scritto da Hitler per indottrinare la gioventù nazista, e i personaggi del capolavoro di Saint-Exupèry vengono deformati nell'ottica del Terzo Reich: sono presenti il pianetino con i vulcani del protagonista (vulcani in cui il Fuhrer brucia libri..), gli altri pianetini con i nomi in codice (attenzione ai vari nomi scelti), la rosa capricciosa, la volpe.. Anche le vicende del Piccolo Principe si fondono con i reali avvenimenti della storia di Hitler, molto interessanti per questo le note alla fine che spiegano tutte le varie allegorie e i vari riferimenti più difficile da cogliere. Devo ammettere la mia ignoranza a proposito di alcuni fatti realmente accaduti! Inoltre compaiono anche il nostro Duce, qui uomo-lampadina e Stalin, qui baffone vanitoso: emblematico il suo dialogo con Hitler in cui ognuno dice all'altro di pensare allo sterminio dei propri "ratti" (i ratti in questo libro sono gli ebrei ma anche tutti i "diversi" eliminati da questi dittatori). E molto toccante e attuale la comparsa di Anna Frank a cui gli autori fanno dire reali frasi tratte dal suo diario.

Il Piccolo Fuhrer - di Stefano Antonucci, Daniele Fabbri e Mario Perrotta
99 pagine - 10 euro
Shockdom

martedì 7 novembre 2017

Lego Store Novembre/Dicembre 2017

Siamo al secondo appuntamento con la mini brochure dei Lego Store, questa volta dedicato ai mesi di novembre e dicembre! Brochure un pò scarna, ma qualcosa di interessante c'è sempre..
In copertina direttamente da Star Wars il trio costituito da Poe Dameron, Rey (con lentiggini) e Finn!

lunedì 6 novembre 2017

Britannia - anteprima - di Autori vari

Stasera torno a parlare degli albetti gratuiti della Star Comics con l'interessante fumetto proveniente dall'estero dallo storico titolo di "Britannia". La lista dei contributi è bella corposa: storia di Peter Milligan, matite di Juan Josè Ryp, colori di Jordie Bellaire, copertina di Cary Nord. La vicenda è ambientata nel 60 d.c., e vede come scenario l'impero di Nerone (qui tratteggiato come sanguinario e psicopatico) che però subisce una netta influenza dall'ordine delle Vestali, una casta di donne potenti e intoccabili. Vestali che inoltre proteggono il protagonista della storia, il centurione Antonio Axia che possiede dei poteri di "deduttore". Nerone manderà Axia in missione nella lontana e misteriosa Britannia... I disegni sono molto interessanti, con dei colori a effetto "vintage" e c'è anche una buona dose di sesso e di sangue! E' interessante anche notare come la Britannia romana continui a stimolare la fantasia dei vari autori, ricordo i vari film usciti in questi anni come "Centurion" di Neil Marshall o "The eagle" di Kevin MacDonald e inoltre è in lavorazione da Amazon una serie tv sempre dal nome "Britannia" ma che non sembra avere niente a che fare con questo fumetto. Il volume intero è uscito nelle fumetterie l'11 ottobre.

Britannia - anteprima - di Autori vari

pagine 32 - gratuito  

Edizioni Star Comics

giovedì 2 novembre 2017

martedì 31 ottobre 2017

Asterix e Latraviata (2001) di Albert Uderzo

Visto che è la sera di Halloween, in questo post parlerò di Asterix! Mi sembra tutto molto logico :)
Scriverò a proposito dell'ultimo albo di Asterix che ho recuperato, precisamente Asterix e Latraviata, del 2001!

lunedì 30 ottobre 2017

Motorola StarTac (1996) Unboxing e review

Stasera volevo fare un unboxing e review del contenuto del package di uno dei primi cellulari della storia di dimensioni "umane": il mitico Motorola StarTac del 1996!

giovedì 26 ottobre 2017

Dampyr Speciale 13: La terra delle aquile - di Claudio Falco e Fabrizio Russo

E' uscito in questi giorni il nuovo Speciale di Dampyr dal titolo La terra delle aquile, che non è altro che l'Albania, ma qui vista non come il paese in via di sviluppo reduce dal regime comunista a cui siamo abituati (e patria di call center aggiungo) ma come luogo dalla storia millenaria. Ho sempre apprezzato nelle storie del Dampyr i riferimenti a avvenimenti o personaggi storici esistenti, in questo caso sullo sfondo si parla delle vicende di Giorgio Castriota detto Scanderberg, condottiero del quindicesimo secolo cresciuto tra i turchi ma poi convertitosi alla causa albanese fino a diventare un vero e proprio eroe nazionale ricordato ancora adesso, un vero e proprio baluardo contro l'avanzata delle truppe ottomane. La storia principale dell'albo vede il Dampyr affrontare non uno ma ben due Maestri della notte in lotta per il dominio della Terra delle aquile costringendolo a fare nuove e strane alleanze.. La sceneggiatura è di Claudio Falco (che ho scoperto essere anche un dottore immunoematologo!) e i disegni sono di Fabrizio Russo.

Dampyr Speciale 13 - La terra della aquile - di Claudio Falco e Fabrizio Russo
pagine 164 - euro 5.80
Sergio Bonelli Editore