giovedì 12 dicembre 2019

The Comic Zine 1 - Disegni Orribili Per Davvero

Incredibilmente sono riuscito a leggere (quasi) tutto il materiale raccolto allo scorso Treviso Comic Book Festival. Una delle cose di cui ancora non avevo parlato è il numero 1 della Comic Zine di Disegni Orribili Per Davvero!



Avevo già recensito tempo fa l'interessantissimo numero 0. DOPD (Gabriele) continua a percorrere la strada dei racconti di vita vissuta, tutti contenuti in una sola pagina e realizzati in maniera molto spontanea con il solo ausilio della penna Bic. A volte l'autore parla della differenza fra i cari vecchi tempi passati e il presente (vedi la pagina sopra). O semplicemente del rapporto con la morosa, del rapporto con gli amici,  della sua passione per lo skateboard. Bisogna dire che riesce perfettamente a fissare in una singola pagina il momento particolare che sta vivendo o le emozioni che sta provando. I disegni di Gabriele sono semplici, essenziali, ma perfettamente funzionali a quello che vuole comunicare.

The Comic Zine numero 1 - di Disegni Orribili Per Davvero pagine 24 - euro 2
https://www.instagram.com/disegni_orribili_per_davvero/

14 commenti:

  1. Confermo che sono veramente brutti di disegni 😆
    Come ti ho già scritto, mi hanno stancato questi fumetti di vita vissuta, già da qualche anno. Eppure vanno forte, tra autoproduzioni e non.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non annoiano, anche perché ogni vita è diversa dall'altra :D

      Elimina
  2. Potrei cimentarmi a crearne anch’io, sebbene non sappia disegnare, sarebbe bello provare. Saluti.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni disegno è funzionale al tipo di racconto che uno vuole fare

      Elimina
  3. Sembrano i fumetti che si facevano come passatempo sul diario di scuola, bell’idea ;-) Cheers!

    RispondiElimina
  4. Ecco, io mi vergognerei a fare fumetti proprio perché i miei sarebbero "disegni orribili per davvero". Preferisco i templates già pronti perché credo che anche l'estetica visiva abbia importanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende, ogni racconto ha il suo tipo di disegno adatto secondo me

      Elimina
  5. Ma davvero davvero eh, comunque forte ;)

    RispondiElimina
  6. Questi mi piacciono di più.
    Li faccio pure io così, mi ci ritrovo :D

    Moz-

    RispondiElimina
  7. Saranno disegni orribili, ma mi son venuti fuori gli occhioni a cuore vedendo Charlie Brown!
    Ma davvero non aveva mai letto Snoopy prima dei 26 anni??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incredibile a dirsi ma sì, anche Gabriele comunque è giovane :)

      Elimina