lunedì 9 dicembre 2019

Gli albi gratis della Panini: Topolino, Avengers, Spider-Man, Somali e The Goon

Come già avevo anticipato, recensire i 14 albetti del Free Comic Book Day mi avrebbe richiesto un tempo infinito, quindi ho deciso di suddividerli per case editrici. Iniziamo dalla Panini Comics!


Dal mondo di Topolino: musica e supereroi! 
Iniziamo dall'albo con le anticipazioni di Topolino. La prima storia, scritta da Bruno Enna e disegnata di Marco Mazzarello,  è l'inizio del primo episodio di X-Music già pubblicato su Topolino della settimana scorsa.

La seconda è l'inizio di una trama che sarà sul Topolino in edicola da domani. Gli autori sono una coppia d'assi: Marco Gervasio alla sceneggiatura e il maestro Cavazzano ai disegni. La diva Milady Paga (!!), che è sotto contratto con Paperone, deve ritirare un premio, e vuole che a consegnarglielo sia Paperinik in persona. Allora Paperone chiede a Paperino che interceda con il suo "amico". Viene quindi organizzato un incontro fra Paperone e Paperinik a Villa Rosa, ma il riccastro vuole essere accompagnato da Paperino. Inoltre anche i nipotini vogliono esserci per curiosare... Il resto in edicola!

Avengers
Altro albetto con due storie. Come si sa, entrare nella continuty Marvel fumettistica attuale non è semplice, specie con così poche pagine. Comunque nell'albo si vede Iron Man finito nella preistoria, dove alla fine incontrerà gli Avengers di un milione di anni anni fa! Nel presente, Namor si scontra con lo Squadrone Supremo, quella specie di "parodia" della Justice League della DC. Gli Avengers attuali (Capitan America, She-Hulk, Capitan Marvel..) si trovano dispersi nello spazio in una galassia che è tutta un'enorme carcere! La storia è firmata Jason Aaron e Stefano Caselli.

La seconda parte è dedicata ai Savage Avengers, la versione "selvaggia" dei Vendicatori. All'inizio troviamo il caro vecchio Wolverine che indaga sulla sparizione di un amico, il cantante lirico Saviano (!!), con intervento successivo dei ninja de La Mano. Alla fine si intravede pure Elektra, che si trova invece in missione a Il Cairo. Storia disegnata benissimo da Mike Deodato Jr., con i colori di Frank Martin. La storia è di Gerry Duggan.

Spider-Man
Il terzo albo doppio è dedicato a Venom e all'Uomo Ragno. Inizia il simbionte con "Dovete ascoltarmi", di Donny Cates (storia), Ryan Stegman (matite), JP Mayer (chine) e Frank Martin (colori). Il primo ospite di Venom, Eddie Brock si trova in carcere, farneticante. Comunque così veniamo a sapere che Carnage sta cercando di ritrovare tutti i frammenti di Venom. Frammenti che si troverebbero in tutti gli ospiti passati (e ce ne sono stati parecchi) e che servono per risvegliare il dio dei simbionti, Knull!

"Un'amichevole rivalità di quartiere" vede i due Spider-Man, Peter Parker e Miles Morales, uno contro l'altro in una divertente disfida a base di...pizza più buona di New York! Purtroppo i due verranno distratti da questa gustosa sfida dall'intervento di Shocker. Anche qui gli autori sono moltissimi: la storia è di Saladin Ahmed & Tom Taylor, le matite di Cory Smith, le chine di Jay Leisten e i colori di David Curiel.

Somali e lo spirito della foresta 
Dai super-eroi passiamo ad un manga, edito per la linea Planet Manga. L'autore unico è Yako Gureishi che l'ha realizzato in uno stupendo e suggestivo bianco e nero. Ci troviamo probabilmente in un futuro post-apocalittico. La razza umana è quasi estinta e il mondo è popolato da creature fantastiche e magiche. Una di queste, un Golem, trova una bambina umana e la prende con sè nel suo viaggio...

The Goon
L'ultimo dei cinque albi della Panini vede come protagonista The Goon, l'antieroe creato da Eric Powell venti anni fa. Questo albo costituisce il ritorno dell'autore all'autoproduzione ricominciando la serie dal numero 1. Personalmente non conoscevo il personaggio ed è stato una piacevole sorpresa. Goon è un poco di buono forzutissimo che, nella malfamata Lonely Street, deve scontrarsi con creature fantastiche e assurde, accompagnato sempre dall'inseparabile Franky. Anche in questo prologo non mancheranno le scazzottate e i momenti divertenti.

13 commenti:

  1. Umh, ma allora quindi di Topolino sono delle anteprime, mentre per esempio su Savage è una serie di tavole extra?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le storie di Topolino usciranno o sono già uscite, quindi niente di particolare.. quelle Marvel sono inedite e saranno ripubblicate solo dopo 18 mesi

      Elimina
    2. Ok, perfetto. Quindi io che seguo Savage mi trovo quella storia tra più di un anno, giusto?

      Moz-

      Elimina
    3. ahahh l'uhm di Moz!
      Mi dovrete dire come è la storia gervasiana e cavazzaniana di Paperinik.
      Mi sembra un ritorno alle storie un po' "così" degli anni 2000 :D. Quelle in cui Paperinik non era un vendicatore, ma neppure un supereroe cazzuto, né quello alla Pezzin alle prese con i guai della società :D

      Elimina
    4. Leggi la recensione del Topolino di oggi, non sembra male, vedremo come Paperinik ne verrà fuori

      Elimina
  2. Seguirò sia avengers che Spidey come al solito. Ma la Panini ha ricominciato a ristampare “The Goon”? Quello è un gran fumetto, non sono riuscito a seguirlo tutto perché sono un’infinità di numero, ma mi piaceva un sacco ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ho ben capito ristamperanno la serie autoprodotta realizzata dall'autore per il ventennale, una specie di ritorno alle origini :)

      Elimina
  3. Ma, ma.. è questo il Topolino in edicola?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, è l'albetto gratuito che davano al Free Comic Book Day

      Elimina
  4. Il FCBD italiano resta una puttanata, a distanza di anni.
    Da quel che ho capito (lo confermi solo per Topolino) si tratta di anteprime. Mentre in America sono sempre stati dei veri e propri albi a parte che non trovavi altrove, forse giusto nelle raccolte in volumi.
    A Moz hai detto che la roba Marvel la si rivedrà tra 18 mesi ma dove? Nei volumi (lui segue solo lo spillato, non le ristampe in volume), come fanno gli americani o negli albetti delle serie regolari?

    Ho sempre sentito parlare benissimo di Goon ma non sono mai riuscito ad avvicinarmi. Sarà che non è il mio genere.


    p.s. ho preso Samuel Stern ma non riuscirò a leggerlo e trattarlo prima di gennaio, mentre Dampyr ancora no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è una specie di accordo per la Marvel, per 18 mesi quelle storie non potranno essere pubblicate, ma poi non è detto che lo siano :) E' vero, nel FCBD italiano sono soprattutto anteprime che si interrompono sul più bello, vedi quella di Topolino, quella di The Goon è già più apprezzabile

      Elimina