giovedì 12 agosto 2021

Nessun rimorso: Genova 2001-2021 - Autori vari

 

Stasera parliamo finalmente di questo volumone uscita in occasione del ventennale dai fattacci del G8 di Genova.

Il libro è edito da Coconino Press in collaborazione con Supporto legale, associazione nata per aiutare gli imputati di Genova, accusati del reato di "devastazione e saccheggio", un reato fra l'altro che risale addirittura al fascismo. Raccoglie testimonianze di fumettisti che alle manifestazioni contro il G8 c'erano, vedi Zerocalcare, Alessio Spataro, Claudio Calia e altri che pur non avendo vissuto in prima persona quell'esperienza hanno voluto comunque donare il proprio contributo alla memoria collettiva, come Daniel Cuello e Nova. Quello che fornisce l'apporto più significativo è sicuramente Zerocalcare, a partire dalla copertina, poi con un paio di fumetti inediti, altri pubblicati nel corso degli anni (qualcuno addirittura risalente a più di vent'anni fa) e poster di varie manifestazioni. 

Zero e gli altri comunque forniscono ciascuno la propria versione e visione dei fatti, di come si fosse partiti per manifestare contro il G8 chiedendo un mondo migliore. Che poi, ironicamente, qualcuna di quelle richieste ora è entrata (in teoria...) nei programmi dei governi, vedi la lotta al cambiamento climatico. Non mancano ovviamente gli scontri con le forze dell'ordine, la morte di Carlo Giuliani, i famigerati fatti della scuola Diaz e della caserma Bolzaneto. A completamento delle storie disegnate vi sono interessanti articoli che approfondiscono i vari temi toccati. Sicuramente è un volume che resterà a testimonianza di quello che è successo affinché non ne venga persa la memoria

Nessun rimorso - Autori vari
pagine 240 - euro 20
Coconino Press

4 commenti:

  1. Molto bello, lo comprerò senzadubbiamente

    RispondiElimina
  2. Letto e recensito, come sai, e in questi giorni ho intervistato uno dei fumettisti presenti nel libro, Alberto Corradi. Spero di pubblicarla presto sul sito di Smemoranda. Un libro da far leggere nelle scuole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non penso che in Italia lo farebbero mai, purtroppo :) Resta a noi aiutarlo a diffonderlo il più possibile! Sempre sul ventennale del G8 è uscita anche la Antifa!nzine numero 6, ma ne parlerò presto

      Elimina