sabato 23 ottobre 2021

Linus Ottobre 2021: David Cronenberg

 

Stasera parliamo finalmente del Linus di questo mese, dedicato al grande David Cronenberg, con la bellissima copertina di Sergio Ponchione! 
Il numero contiene un nuovo capitolo di Venere privata, adattamento disegnato da Paolo Bacilieri del classico di Giorgio Scerbanenco. L'ex-dottor Lamberti sta provando a guarire il figlio dell'ingegner Auseri dall'alcolismo. Comunque, porta il giovane a ballare e alla ricerca di compagnia femminile! 
Non possono mancare poi i Peanuts, Calvin & Hobbes, Perle ai porci e Totally Unnecessary Comics di Walter Leoni.

Eccoci con lo speciale riservato al grande regista canadese. C'è la trasposizione di un suo discorso, tenuto in occasione della laurea honoris causa all'università OCAD nel 2018. Poi articoli di Giuseppe Sansonna, Andrea Colamedici e Maura Gancitano, Vanni Santoni e Adriano Ercolani. Giuseppe Palumbo introduce la storia Regenesis, disegnata da lui stesso e scritta da Daniele Brolli, ispirata al film Crimes of the future. Il fumetto è stato creato in occasione di una mostra nata durante l'ultimo Matera film festival in cui diversi fumettisti omaggiano le opere di Cronenberg.

Massimo Giacon immagina un pestifero "Cronenboy" che fa diventare matti tutti gli amici con le sue visioni. 
Nei suoi consueti "Crossroad comics" Sergio Algozzino ci parla dei numerosi camei del regista, e di come avrebbe potuto essere un ipotetico Star Wars diretto da Cronenberg, se avesse accettato la proposta di dirigere il terzo capitolo. 

Nelle sue True Tales Danilo Maramotti scherza sulla sua (presunta) ignoranza sul regista mostrando poi che le sue figlie sono molto ma molto più ferrate di lui sull'argomento. Ci sono poi le illustrazioni di Sergio Algozzino, Massimiliano Frezzato, Paolo Bacilieri, Massimo Carnevale, Massimo Giacon, Davide Toffolo, Leila Marzocchi, Tanino Liberatore, Simone Bianchi, Giorgio Carpinteri, Sebastiano Vilella, Stefano Zattera, Francesca Ghermandi e Daniele Fabbri. Se non ho capito male, alcune dovrebbero essere quelle presenti alla mostra di Matera. 

In chiusura, la rivista contiene questa anteprima del volume Murder Ballads in uscita per Mondadori Oscar Ink, con autori Micol Arianna Beltramini e Daniele Serra. La numerosa famiglia Lawson viene sterminata in un raptus di follia del padre. Sopravvive solo il figlio maggiore, Arthur, ma il destino crudele non avrà ancora finito con i Lawson. 

E la chiusura vera e propria della rivista è affidata a Stefano Zattera che omaggia anche lui Cronenberg nelle sue visionarie pubblicità! 

2 commenti:

  1. Caspita, non credevo in un fumetto, Cronenberg fa sempre faville ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cronenberg è un regista veramente di culto! :)

      Elimina