venerdì 14 febbraio 2020

1.4.4.0 File 01 - di Pietro B. Zemelo

Stasera parliamo velocemente di uno degli ultimi volumi di Zemelo, che ho preso tempo fa ed ho finalmente letto.



Dieci strani personaggi si risvegliano in un ambiente bianco, freddo, asettico, oserei dire "digitale". I dieci sono completamente senza memoria e non hanno la minima idea di cosa ci facciano lì. Ognuno si assegna come nome quello di un colore, e ognuno scopre di avere dei poteri dati da dei numeri che ha sul braccio: i "1440" del titolo. Ma i numeri, a seconda di come si agisce, possono anche scendere, e se si azzerano è la fine! 
Con questa sua opera Pietro prova tutto un altro tipo di racconto rispetto ai suoi precedenti lavori e alle divertenti storie disneyane. Ovviamente qui siamo nel campo della fantascienza, e anche se questo primo capitolo non svela molto, si rimane colpiti dalla capacità dell'autore di creare un avvincente universo narrativo e dalla profondità data ai singoli personaggi.  Infatti Pietro nell'introduzione svela che voleva quasi che i personaggi "evolvessero" da soli. Più o meno a metà libro poi l'autore ci dona un bel "cazzotto" facendoci capire di non affezionarsi troppo a nessuno dei protagonisti (ovviamente non spoilero ulteriormente). Il mondo dove si ritrovano i malcapitati potrebbe ricordare quello di Tron, ma se quello era avvolto nell'oscurità questo invece è avvolto nella luce bianca, e non ci è dato ancora sapere da dove provengano i dieci. Ci sono altre cose sicuramente importate dal mondo dei videogiochi, ma bisognerà vedere dove vorrà portarci Zemelo con la sua fantasia.
E' possibile leggere il primo "file" di 1.4.4.0 anche sul profilo Instagram di Pietro: https://www.instagram.com/1.4.4.0.by.pbz_comix/ mentre il volume è reperibile sul suo shop: http://zemelo.it/Shop.html

1.4.4.0 File 01 - di Pietro B. Zemelo
pagine 98 - euro 6
http://zemelo.it/Shop.html

Nessun commento:

Posta un commento