venerdì 7 febbraio 2020

Maschere del potere - Massimo Spiga

Stasera parlerò velocemente di un altro libro della linea "Resh Visions", la linea di saggi lanciata dalla casa editrice online Resh Stories. Come per il "Supereroe globale" di Bepi Vigna, l'argomento è quello (a me molto caro) dei supereroi, visti però da una prospettiva un po' particolare..

Il saggio vuole esplorare i messaggi politici contenuti nei film supereroistici. Per farlo l'autore ha scelto due fra le pellicole più ricche di significati di questi anni, oltre che ovviamente due grandi successi al botteghino. Sono Capitan America: Civil War e The Dark Knight Rises, su cui si basano i due capitoli del libro. Per il primo Massimo Spiga inizia dalle origini fumettistiche, quindi dalla nascita degli Avengers come risposta alla JLA, poi si passa alla Civil War fumettistica, concepita quando c'era ancora Bush Jr alla presidenza degli USA. E poi il passaggio allo schermo cinematografico, con molte cose ovviamente modificate, vedi il numero degli attori in gioco, il fatto che i super-eroi dovrebbero agire sotto il controllo dell'ONU (nei fumetti erano gli stessi USA) o il fatto che qui ci sia un "villain" che rende lo scontro finale meno insensato. Ha contribuito anche che lo status quo americano sia nel frattempo cambiato, con l'avvento dell'era Obama. Un discorso molto simile l'autore lo fa per Batman, soffermandosi ancora di più sulle sue origini. Dopotutto era il 1939, un'epoca veramente "oscura": in America c'erano perfino molti simpatizzanti nazisti! Dopo si passa anche qui ai fumetti, all'immortale capolavoro di Frank Miller a cui Nolan ha cercato di dare una sua personale versione. Anche in questo caso la gran parte dei significati politici col passaggio al grande schermo sono stati "mitigati".
In conclusione un breve ma interessantissimo saggio per tutti gli amanti dei fumetti e film dei supereroi, e non solo.
E' possibile acquistare il libro sul sito di Resh Stories: https://www.reshstories.com/

Maschere del potere di Massimo Spiga
pagine 44 - euro 1
Resh Visions

6 commenti:

  1. Mi potrebbe interessare, penso che ci farò un pensierino.

    RispondiElimina
  2. Ecco, come sai non sono un fan di Dc e Marvel (vedi, sono democratico), ma l'analisi politica mi stuzzica assai.
    Se pensiamo che anche in storie di Topolino, negli anni, sono presenti messaggi sociali e politici, figuriamoci nei fumetti Dc e Marvel.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nei fumetti DC e Marvel sicuramente di più :)

      Elimina