lunedì 3 febbraio 2020

Il fumettista - di Marco Torti e Fabio Valentini

Stasera parliamo del nuovo fumetto disegnato da Fabio Valentini, scritto da Marco Torti. Dopo aver parlato tempo fa del famigerato Zucco il Marpione, e dopo aver recuperato una sua precedente opera (Il vuoto intorno a sandra) stasera è il momento di parlare de Il fumettista!


Leonardo è un ragazzo con un grande sogno, ovviamente quello di essere un fumettista. Malgrado i pareri negativi della famiglia (specialmente della madre) decide di iscriversi ad una scuola di fumetto, dove conosce Jeff. Jeff invece è un disilluso fumettista che non crea più ma che vuole passare il suo sapere ad un allievo. I metodi e i consigli di Jeff sono molto particolari (un po' alla maestro Miyagi), e il rapporto fra i due si incrinerà anche a causa di un truffaldino editore. Ma la vera passione per il fumetto vincerà comunque.

Questa è un'opera sull'arte del fumetto, e sul piacere di comunicare tramite questo linguaggio. E i consigli del "maestro" non sono assolutamente peregrini, conosco diversi fumettisti che usano le tecniche di Jeff per trovare l'ispirazione. E' anche un'opera sul raggiungimento dei propri sogni, quante volte siamo costretti a rinunciarvi perché con quella tal cosa "non si mangia", cioè non si guadagna abbastanza? Emblematiche in questa storia sono le figure del fratello, che ha scelto di fare il medico in Africa, e il padre, che nasconde un sogno di gioventù a cui ha dovuto rinunciare, e che riserva un commovente e al contempo divertente finale. Anche questo come Il vuoto intorno a Sara è un fumetto totalmente diverso dalle strisce di Zucco il Marpione, che comunque in una certa maniera appare. Anche il disegno di Fabio ovviamente è più asciutto, con pochi ma efficaci colori. Questa è un'opera sorprendente che sicuramente fa riflettere. Si pensa a quanti fumettisti hanno dovuto rinunciare per un lavoro più "normale". E si pensa a quanti di noi hanno lasciato perdere i proprio sogni.

I grandi camei
Il fumettista - di Marco Torti e Fabio Valentini
pagine 112 - euro 12
Shockdom


10 commenti:

  1. Sembra decisamente interessante...

    RispondiElimina
  2. Tema che sentiamo in tanti molto vicino, niente male renderlo il soggetto per una storia. Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, un fumetto che parla di fumettisti, molto originale!

      Elimina
  3. Idea molto bella.
    Forte il paragone col maestro Miyagi!
    Mi piace anche la faccenda del padre, quello che più potrebbe capire le aspirazioni del figlio.

    RispondiElimina
  4. Troppo bella sta storia, e mi piace come l'ha disegnata. Mi segno questo fumetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi chiacchererò con gli autori, così approfondisco meglio come gli è venuta l'idea :)

      Elimina
  5. "Con questo non mangi" è oramai un'affermazione che calza a pennello per tanti lavori, compreso il mio 😁.
    Sulla rinuncia ai sogni: basta non averne 😃, cercare sempre cose "concrete".
    Purtroppo non c'è possibilità di sognare in questa fase storica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già purtroppo, non è una bella fase questa!

      Elimina