mercoledì 26 febbraio 2020

Topolino 3353: Paperinikland prima puntata

Stasera recensione del Topolino settimanale che ho già letto in digitale!


Le rubriche della settimana. Un articolo su nuovo film della Pixar, Onward, che però non uscirà ai primi di marzo ma successivamente a causa di quel virus di cui magari avrete sentito vagamente parlare in questi giorni. Poi un approfondimento sull'anno bisestile (come è il 2020) e per lo sport un servizio sulla Moto GP.

Paperinikland prima puntata - Sceneggiatura di Marco Gervasio, disegni di Giorgio Cavazzano 
Ed eccola la prima puntata della nuova saga del vendicatore mascherato, scritta da Gervasio e disegnata dal maestro Cavazzano. Come già annunciato la settimana scorsa col prologo, il miliardario Red Duckan vuole aprire un parco a tema Paperinik, fra l'altro proprio vicino a Villa Rosa! Paperino/Paperinik vorrebbe convincere il riccone a desistere, solo che nel laboratorio di Archimede per errore ingurgita una caramella Car Can.... La saga proseguirà per altre due puntate.

Ciccio e la versione migliore - Sceneggiatura di Pietro B. Zemelo, disegni di Marco Mazzarello
A causa del solito disguido con un'invenzione di Archimede, Ciccio viene "sdoppiato", cioè arriva nella nostra dimensione un Ciccio all'antitesi di quello che conosciamo, quindi volenteroso, lavoratore, eccetera. Ma non sarà tutto oro quello che luccica. Nel frattempo la fattoria di Nonna Papera è minacciata da uno speculatore. Una storia originale e avvincente scritta dal buon PBZ.

Miao: Pennichella numero uno - Sceneggiatura di Giorgio Salati, disegni di Enrico Faccini
Una nuova avventura per Malachia, ancora ospite di Paperino. Come tutti i gatti, vorrebbe solo trovare un posticino per la pennichella, ma per un disguido si ritrova al deposito di Paperone. Dove però, a causa della sua ricerca di un giaciglio, riuscirà a sventare un piano di Amelia! Malachia lo trovo sempre più adorabile.

Un salto nel passato: L'incredibile corsa - Sceneggiatura di Massimilano Valentini, disegni di Roberto Vian
Topolino è ancora impegnato, e allora indietro nel tempo vanno Pippo e Zapotec. La missione questa volta è capire che fine abbia fatto un veicolo disperso nel Deserto dei Gobi durante il raid Pechino-Parigi nel 1907! Un veicolo (per la precisione un triciclo) che quindi si troverebbe ancora lì, sepolto da qualche parte... Una storia che ignoravo completamente ma che è completamente vera.

Zio Paperone e l'alleanza con doppio smacco - Sceneggiatura di Sune Troelstrup, disegni di Marco Rota
Paperone ha un nuovo sistema di difesa, lo S.B.E.S. (Scaccia Bassotti E Streghe). Allora Bassotti e Amelia decidono di allearsi, e riescono a scuotare il deposito del riccastro. Paperone dovrà cercare una nuova e insperata alleanza per riavere il maltolto!

Topolino e i colpi che verranno - Sceneggiatura di Gabriele Mazzoleni, disegni di Maurizio Amendola
Gambadilegno è agli arresti domiciliari, controllatissimo. Allora Topolino si concede un po' di relax con Minni alla fiera di Topolinia, dove incapperà in uno strano computer che sembra predirre il futuro. Grazie al computer della fiera il topo fa sventare molti colpi, ma per fortuna in seguito scoprirà anche cosa c'è sotto... Avevo già intuito la soluzione del mistero ma è stato un piacere leggere un "giallo" di Topolino come quelli di una volta.

12 commenti:

  1. L'ho visto in edicola, ma ho resistito (già ero carico con il Texone uscito in anticipo), ma Paperinik (peccato a puntate), Malachia e la storia indietro nel tempo con Topolino, mi attirano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E già, purtroppo sono 3 puntate..e fra un paio di numeri c'è pure 19.999 leghe sotto i mari!

      Elimina
  2. Paperinikland non male, mi è piaciuto molto, anche se siamo solo all'inizio :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà se a Paperino tornerà la memoria, non ho capito poi se Archimede l'ultima volta ha preso le caramelle o no

      Elimina
  3. Un altro bel numero non c'è che dire. :)

    RispondiElimina
  4. La storia "straniera" disegnata da Rota la salterei a piedi pari, nella lettura.
    Paperinikland sembra avere dei presupposti molto interessanti.
    Ma quanto amo Ciccio ^_^; voglio vederlo in versione supersaiyan lavorativa😃

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui viene fuori un lato inedito anche del "nostro" Ciccio! :D

      Elimina
  5. Ah Paperinikland tre puntate? Credevo due! Ecco perché nella prima non succede nulla, e non esce certo come storia migliore dell'albo ai miei occhi.
    Bella la storia di Ciccio, con una bella morale...
    La storia sull'alleanza Amelia/Bassotti è quasi un remake di "Zio Paperone e la duplice alleanza" dei fratelli Barosso & Gatto (1963).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo, tre puntate... quella di Ciccio è veramente meritevole. Amelia e Bassotti si sono alleati tantissime volte negli anni, gira e rigira le varianti sono quelle :D

      Elimina
    2. Sicuro, ma ho voluto citare la loro prima alleanza.
      Secondo me Amelia sbaglia alleati: dovrebbe unirsi a Macchia Nera. 💪

      Elimina
    3. Quella sarebbe una cosa inedita! :D E veramente tosta!

      Elimina