domenica 2 settembre 2018

Mission Impossible Fallout: La recensione di coppia

La nostra recensione di Mission Impossible: Fallout, di Christopher McQuarrie.



REGIA:
F. = 8 MV. = 8 MEDIA = 8

STORIA: 
F. = 8 MV. = 8 MEDIA = 8

ATTORI:
F: = 7 MV. = 7 MEDIA = 7

TRUCCO/PARRUCCO:
F: = 8 MV. = 8 MEDIA = 8

COSTUMI:
F: = 7 MV. = 7 MEDIA = 7

COLONNA SONORA:
F: = 8 MV = 8 MEDIA = 8

TOTALE: =  7,66

Coclusioni finali:
FP: Il film si riallaccia direttamente al precedente, con le conseguenze dell'arresto del capo del Sindacato, Soloman Lane. In giro ci sono ancora alcuni suoi adepti (che ora si fanno chiamare gli Apostoli) che stanno cercando di costruire tre ordigni nucleari per provocare un disastro mondiale. A capo di questi c'è il misterioso John Lark la cui identità reale è sconosciuta.
Ennesimo capitolo della saga dunque, con il ritorno alla regia di McQuarrie dopo il precedente. Squadra che vince non si cambia dunque, e questo vale anche per quella di Ethan Hunt, in cui sono rimasti Luther (Ving Rhames) e Benji (Simon Pegg), con l'aiuto "esterno" di Ilsa (Rebecca Ferguson). Forse è questo il bello di questa serie di film: gli agenti, a parte Ethan Hunt che comunque è invecchiato, sono tutte persone normalissime. Anzi gli agenti nelle loro missioni spesso commettono errori o imprudenze, pur comunque realizzando dei piani complicatissimi. Un film molto divertente e con un'altissima dose di suspense e di intrighi, quello che si richiede ad un film d'azione e di spionaggio. Praticamente nullo l'apporto del "baffuto" Henry Cavill. Non so per quanto ancora il vecchio Tom riuscirà a interpretare Ethan Hunt, visto la sua insistenza nel girare le scene più rischiose, comunque lunga vita a Mission Impossibile!
MV: E' un bel film perché è proprio quello che ti aspetti da questa saga. E poi c'è sempre una bella storia sotto, oltre alle scene piene di suspense e di azione.

LA CLASSIFICA PROVVISORIA DEI FILM USCITI NEL 2018:
 
1) Avengers: Infinity War = 9,5
2) La forma dell'acqua = 8,5
3) Black Panther = 8,16
4) Solo = 7,83
5) Il ragazzo invisibile 2 = 7,75
6) Tonya/Mission Impossible Fallout = 7,66
8) Ocean's 8 = 7,58
9) Pacific Rim 2 = 7,5
10) Ready Player One = 7,41
11) Ant-Man and the Wasp = 7,16
12) Jumanji = 7,04
13) Anche senza di te = 6,75
14) Tomb Raider = 6,42
15) Stronger = 6,375 

14 commenti:

  1. Anche a me è piaciuto, non pensavo così tanto, però bisogna dire che il vecchio Tom per assecondare il suo super ego, si circonda di ottimi professionisti. Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è vero, l'ego di Tom poi resta sempre smisurato :)

      Elimina
  2. Non ho visto il precedente... Ma ho come l'impressione che non sia necessario! :-)
    Il Moro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, fa comunque capitolo a sè..e all'inizio c'è uno spiegone

      Elimina
  3. A me è piaciuto molto, non è stato affatto male!

    RispondiElimina
  4. Ciao Fp,
    L'unico Mission Impossible che ho visto, è stato il primo ... e poi stop. Non amo Tom Cruise in queste vesti ma no è di certo questo il problema, ma la tematica mix tra reale e irreale ... ma colpa mia! I vostri voti comunque rispecchiano il pensiero della critica ... che con un 7.30 ha valutato il film ... Prima di salutarvi aggiungo una nota, so che quello che scrivo non è molto interessante, :D però nel mio ultimo post vi ho ringraziato. Quando vi va passate a curiosare. Ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco scusami nn avevo letto, ti ho risposto :)

      Elimina
  5. Io vado a vederlo questo weekend coi miei amici, speriamo bene!

    RispondiElimina
  6. Questo mi attira solo per Superman ma MI mi ha rotto dal secondo che da spionaggio passava a tutta azione. Ma se mi dici che la sua presenza è inutile...
    Riguardo i suoi baffi dovrei fare un post prossimamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh qui c'è tanto spionaggio..comunque è vero ci sono anche tanti inseguimenti infiniti che anchio ultimamente mal sopporto :) Mi chiedo che senso avessero i baffi nel film, cioè avesse dovuto interpretare Freddy Mercury o Chaplin, ma il suo personaggio poteva benissimo esserne senza!

      Elimina