lunedì 24 settembre 2018

We Race - di Giulio Antonio Gualtieri e Riccardo Burchielli

Si conclude il nostro viaggio con le webcomic nominate al premio Boscarato (che verrà assegnato domenica!). Stasera tocca a We Race, di Giulio Antonio Gualtieri e Riccardo Burchielli.


La webcomic nasce dalla collaborazione fra la gloriosa Scuderia Ferrari e lo sceneggiatore Giulio Antonio Gualtieri, direttore dell'Editoriale Cosmo, con i disegni di Riccardo Burchielli. L'ambientazione del fumetto è un futuro abbastanza remoto (si inizia nel 2057) dove la Terra è stata sconvolta dalla classica catastrofe apocalittica. In questo mondo inospitale si disputano ancora le corse automobilistiche. Come capita spesso il fumetto è suddiviso in diverse "stagioni", la stagione 0 è ambientata appunto nel 2057, dove si svolge la "Formula New". Si vede la rivalità fra i piloti Lucas Hoth della scuderia dei Red (vi ricorda qualcosa?) e Jim Jager dei Stargazer. Poi si passa alla prima stagione dove c'è un salto temporale fino al 2095. La Formula New è stata sostituita dalla Formula Warp, non ci sono più piloti ma solo auto dotate di intelligenza artificiale, e da casa gli spettatori possono vedere la corsa in realtà virtuale. Al momento siamo arrivati al secondo capitolo della prima stagione. Una serie divertente che si legge molto scorrevolmente. Arrichiscono la webcomic alcuni effetti speciali: quando si carica un capitolo parte anche la relativa colonna sonora, e le vignette hanno tutte delle piccole animazioni. Quindi è meglio disporre di una connessione abbastanza veloce a internet! We Race è raggiungibile all'indirizzo: https://weracecomic.ferrari.com/it/

We Race - di Giulio Antonio Gualtieri e Riccardo Burchielli
https://weracecomic.ferrari.com/it/

11 commenti:

  1. No ma che figata! Bellissimo, grazie per la segnalazione ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che era di tuo gradimento :D

      Elimina
  2. Da appassionato di Formula 1 posso dire solo una cosa: forza Ferrari, anzi forza RED :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza Ferrari sempre :D Io mi ricordo perfino quand'era vivo il Drake, sono anziano ormai :D

      Elimina
  3. Grazie per la segnalazione, me lo segno!

    RispondiElimina
  4. Questo è molto interessante anche se le corse automobilistiche non mi piacciono. Mi attira più per l'ambientazione, da appassionato di futuro e post apocalittico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il futuro è solo per le ambientazioni, perché per il resto i personaggi sono abbastanza "classici"..ecco non aspettarti personaggi alla Death Race o Mad Max (almeno per il momento!)

      Elimina
    2. Pensavo più ad un La Corsa Più Pazza del Mondo 😆

      Elimina
  5. Chissà davvero se, nel 2057, ci sarà ancora qualcosa che ricorda questo mondo. Tutto corre sempre molto veloce, proprio come la formula 1, anzi, come la formula new… per ora è bello sbrigliare la nostra fantasia per immaginare il futuro e queste storie e questi disegni non sono niente male.

    RispondiElimina