giovedì 11 gennaio 2018

Star Wars: Capitano Phasma (1 di 2) - di Kelly Thompson e Marco Checchetto

Ho preso qualche settimana fa questo albo a fumetti della Panini Comics dedicato a Capitano Phasma, noto personaggio della nuova trilogia di Star Wars. E' il primo di due albi ambientati subito dopo la fine di Episodio VII, e vi si narra come ha fatto il Capitano Phasma a sfuggire da dove lo avevano lasciato Han Solo e compagnia alla fine del film e come ha fatto a non subire ripercussioni dal Primo Ordine. In questo albo viene svelato ben poco sull'altissimo ufficiale cromato, spero che nella seconda e ultima parte (che in teoria dovrebbe essere già uscita ma devo ancora trovare) venga svelato un po' di più su questo personaggio misterioso. La sceneggiatura è ad opera di Kelly Thompson (leggo nell'introduzione che ha già lavorato su Occhio di Falco) e i disegni dell'italiano e bravissimo Marco Checchetto!
Star Wars: Capitano Phasma 1 di 2 - di Kelly Thompson e Marco Checchetto
pagine 48 - euro 3.20
Panini Comics

22 commenti:

  1. Beh spero che gli abbiano concesso di più rispetto alla sua controparte filmica che in due film, non riesce ad essere incisivo. Per ora ricordo solo il frame dove s'intravede l'occhio in stile Robocop.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'occhio della madre (cit.)!!! In effetti non ha lo spazio che si merita nella saga

      Elimina
  2. Risposte
    1. Il personaggio? Appare poco in Episodio VII, qualcosa in piu' nell'episodio VIII, è un comandante del Primo Ordine, quello tutto cromato, era l'ufficiale di Finn e quindi ce l'ha particolarmente su con lui

      Elimina
    2. Ah ora ricordo. Ho capito chi è... Allora rileggo il tuo post 😂

      Elimina
  3. Marco Checchetto è bravissimo, mi spiace che sia stato sposato sulle serie di Star Wars che non segue, ma ho potuto ammirarlo sulle pagine di “Avengers” e soprattutto “The Amazing Spider-Man” dove è stato bravissimo.

    Come dice bene Cristian qui sopra, spero che almeno nel fumetto il Capitano Phasma (o LA Capitano Phasma?) spero almeno sembri un personaggio vero, in due film non lo è stato/a.
    La nuova Star Wars della Disney avrà bisogno di un nuovo universo espando per colmare i (tanti) buchi di sceneggiatura, mi spiace solo che abbiano cancellato con un colpo di spugna quello vecchio, ma in fondo come dice Alan Moore, sono tutte storie, perché preoccuparsi se questa o quella è immaginaria, lo sono tutte ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E del suo Punisher ne vogliamo parlare?
      Per Phasma personalmente non vedo come un difetto la sua parte nel film, non è tanto diversa da un Boba Fett o un Darth Maul che si e no divevano due parole nei vecchi film r sono stati innalzati a veri e propri idoli. Così come altri presunti difetti dell'ultimo film che sono sempre stati nel dna della saga.

      Elimina
    2. Checchetto lavora ormai assiduamente per la Marvel.. in effetti certi miti ce li siamo costruiti noi fan con gli anni, poi se vai a rivederti i film Boba Fett aveva una parte ridicola.. anche dell'Imperatore, prima facessero la trilogia prequel non si sapeva nulla!

      Elimina
  4. Finalmente un fumetto Panini che non hai scroccato 😝

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah questo no, poi dimentichi che Rat-Man (ormai solo Rat-Man Gigante) è Panini Comics!

      Elimina
  5. Serie che non è tra i miei interessi, ma molto belli i disegni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I disegni sono spettacolari! E complimenti anche al colorista che ora non ricordo il nome :D

      Elimina
  6. Per i disegno di Checchetto e 3,20 crediti imperiali potrei anche farci un pensierino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 3.20 + 3.20 per la seconda parte, che devo ancora trovare, ho guardato in tutte le edicole e fumetterie dell'Impero :D

      Elimina
  7. Per quanto mi piaccia Checchetto, non leggerei mai qualcosa fuori Lucas, non ce la faccio proprio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che tu hai questa idiosincrasia per il materiale di Star Wars fuori Lucas :)

      Elimina
  8. Nei film questo personaggio mi ha deluso non poco. Quell'armatura scintillante è affascinante e il velo di mistero che lo circonda non è per niente male: speravo, però, che episodio VIII aggiungesse una tessera alla sua storia che, invece, non c'è stata. O forse sono io che me la prendo troppo per l'ultimo film? ;)
    Buon weekend,
    Fede.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh può essere che tu sia rimasta ancora delusa :) Dopotutto come abbiamo già detto anche di Boba Fett nei film non dicono nulla, il resto lo si è costruito negli anni successivi

      Elimina
  9. Sono bellissimi questi disegni. Un salutone a te.

    RispondiElimina
  10. E' giusto dargli il suo spazio... Nel film fa una figura barbina. Poveraccia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gia, sia nel 7 e peggio ancora nell’8!

      Elimina