venerdì 19 gennaio 2018

Xplora 1 e Eve, i CD-ROM di Peter Gabriel (1994-1996)

Ieri ho recuperato questi due storici CD-ROM. Negli anni '90 si assistevano ai primi tentativi di CD-ROM multimediali, e il poliedrico Peter Gabriel pensò bene di approfittare di questi nuovi mezzi di comunicazione sfornando le due opere del titolo. Ma vediamoli nel dettaglio..


 Il primo si intitola Xplora 1, sottotitolo Peter Gabriel's Secret World ed è uscito nel 1994. Bellissima la copertina.

Il retro del box

I requisiti per far girare il software: un 486 a 25 Mhz, 4 MB di RAM e ben 2 MB di spazio libero su disco!

Ecco il contenuto della scatola appena aperta: il vero e proprio CD-ROM, le istruzioni del medesimo e il catalogo dell'etichetta discografica fondata da Peter Gabriel, la Real World.

Il retro della custodia del CD-ROM

Il CD-ROM finalmente aperto, notare la cura e il senso artistico messo in ogni minimo dettaglio 

Oltre al CD-ROM nel box è  presente anche un libro fotografico, questa la copertina con la consueta immagine e il retro con un'altra suggestiva foto.

Il libretto inutile dirlo risulta anche questo realizzato benissimo!

E in più nel box erano contenute queste due cartoline. Ma il CD-ROM funziona ancora? 

Ho riesumato un vecchio portatile Toshiba con Windows XP per provare, ma la risposta è si! Si riesce a installarlo ancora e a farlo girare, pur con una risoluzione sballata! Qui ad esempio c'è la discografia di Peter Gabriel (al 1994) e i dati di ogni disco..

Passiamo ad Eve, è stato realizzato due anni dopo Xplora1, ecco il fronte e retro del box..

I requisiti, ovviamente iniziano ad essere "esosi": ora si richiede un 486 a 66 Mhz, 8-16 MB di RAM e ben 10 MB di spazio disco!

Il contenuto del box: il vero e proprio CD-ROM, anche qui un libro fotografico e una cartolina

 Libro fotografico che anche in questo caso è una vera e propria opera d'arte


Splendido l'interno e il retro del CD-ROM.. e anche di questo ho fatto la prova d'installazione!

Qui si nota l'evoluzione della grafica digitale in soli due anni! Dopo la schermata dei titoli, abbiamo un brodo primordiale ribollente, degli organismi monocellulari, un ovulo da fecondare con uno spermatozoo (!!) e una veduta di un giardino, il tutto ovviamente animato e con suoni! E mi sono fermato alle prime schermate..

14 commenti:

  1. Mamma mia che hai tirato fuori, cazzarola **
    Oggetti che trasudano pop anni '90 da ogni... pixel!
    Il breve periodo in cui si è sperimentato a riguardo, insomma.
    Vista la velocità del mondo computeristico, poi non ha avuto più senso^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ora farebbero un sito internet in cui ci metterebbero tutto quel materiale, e ancora sarebbe poco :)

      Elimina
  2. Se devo essere sincera, dei CD ROM non mi frega troppo, ma come lo racconti tu... Diventa una puntata di vojar ... Mi piace il tuo stile ho cercato di studiarlo. Vedremo cosa ho capito 😅😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio stile è scarso, ci sono molti che scrivono meglio di me qua :D

      Elimina
  3. Verissimo! In quegli anni i cd avevano spesso contenuti multimediali, io ricordo gli 883 e anche il mitico Capa! Videoclip, ma non solo. Ora come ha detto Moz sono dei ricordi, seppelliti dal passaggio del tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI è vero, i CD con il contenuto multimediale :D però questi sono proprio CD-ROM nati solo per questo scopo! Il buon Peter era già avanti..

      Elimina
  4. Sono un gran appassionato di Peter Gabriel quindi questo cd sono una vera chicca per me, gran post! ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non ho parlato dei contenuti effetti dei CD, altrimenti stavo fino a stamattina a scrivere.. :D Ho un collega appassionato come te di Gabriel, mi sa mi toccherà cederli, ma prima ho voluto "documentare" per i posteri!

      Elimina
  5. Che hai tirato fuori... i CD multimediali li avevo proprio rimossi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh pure io, quando li ho visti in un angolo non ho resistito!

      Elimina
  6. Siamo praticamente al paleolitico.
    Scherzi a parte, ammetto di essermi fermato ai Genesis, ma comunque bellissima chicca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho scoperto i Genesis negli anni '80-90, quindi quando erano commerciali e lui non c'era già più, comunque anche qualcosa di suo mi piace!

      Elimina
  7. Urka me li ricordo!
    Li usavo quando andavo da mio cugino per fare le ricerche scolastiche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendi i CD-ROM delle enciclopedie? :D Dopo sono stati soppiantati da wikipedia..

      Elimina