domenica 5 agosto 2018

Quando conobbi Casty!

Oggi 5 agosto si festeggiano i 15 anni di collaborazione di Andrea Castellan alias Casty con Topolino. Noi della Geek League abbiamo pensato di festeggiare l'anniversario raccontando ciascuno la propria storia preferita di Casty. Io non sapendo quale scegliere racconterò invece brevemente quando l'ho conosciuto di persona!


Erano ancora gli albori di questo blog, circa fine 2016. Mi ero recato al San Donà Fumetto assieme ad un collega di lavoro. Dopo il consueto giro fra i venditori, arrivato in Artist Alley, che al momento era ancora molto tranquilla, non ti trovo Casty che stava chiaccherando con un giornalista? Mi sono ben presto "aggregato" alla conversazione e poi, una volta che il giornalista si allontanò, rimasi solo con Casty a chiaccherare di Topolino e del fumetto in generale. Purtroppo non ero ancora abbastanza "sgamato" per tentare un'intervista, ma qualcosa ricordo ancora. Lui chiese a me se ero un lettore di Topolino e gli risposi che lo leggevo saltuariamente (come anche adesso) e che amavo leggere anche altri generi di fumetti. Casty mi confermò che anche lui è un appassionato lettore di fumetti di ogni tipo, ama leggere anche qualche serie della Bonelli. Poi mi parlò del nuovo corso della direttrice Valentina De Poli e di tutta la libertà creativa che lasciava in più agli autori, cosa che poi mi sarebbe stata confermata dal buon Lorenzo Pastrovicchio nella nostra intervista. E il fatto che non ero ancora un reporter nerd sgamato si evince che non ho fatto nemmeno una foto, comunque di questo incontro ricordo la simpatia e gentilezza di Casty, oltre che il suo autografo su Topolino 2972 del 2012 che vedete in apertura e..

..una bellissima stampa sulla saga "Topolino e il mondo che verrà" autografatami sempre in "diretta"!

Stampa che fa parte del nostro "Pantheon" sulla mensola alta in cucina assieme ad una di Zerocalcare e una di Paolo Gallina, oltre che a R2-D2 e C3-PO!
In chiusura, ecco una listona dei post di questo blog dove ci sono storie di Casty:

- Topolino 2998 (2013) - Topolino e Il Dottor Tick Tock
- Darkenblot volume 1 (2014)
- Topolino 3197 (2017) - Darkenblot 3.0 prima parte
- Topolino 3198 (2017) - Darkenblot 3.0 seconda parte
- Topolino 3232 (2018) - Topolino e la minaccia piccolina
- Topolino 3250 (2018) - Topin Mystere e Orobomis La città che cammina - prima parte
- Topolino 3251 (2018) - Topin Mystere e Orobomis La città che cammina - seconda parte

E vi rimando agli altri articoli della Geek League:

Il Bazar di Riky - TOPOLINO E LA MAREA DEI SECOLI
Il Blog di Delux - TOPOLINO E L'INCUBO ORBITALE
La cupa voliera del Conte Gracula - DARKENBLOT - IL FUTURO È GIÀ QUI
Storie Da Birreria - TOPOLINO E IL MONDO DI TUTOR
La tana dell'Orso Chiacchierone - TOPOLINO E L'ISOLA DI QUANDOMAI
The Reign of Ema - TOPOLINO E LA JELLAMOLECOLA

20 commenti:

  1. Invidia! XD
    Immaginavo che Casty fosse simpatico e gentile, lo si nota già dalla sua espressione!

    RispondiElimina
  2. Bel ricordo, e bellissimi regali (al mio primo concerto da critico rock c'era una promettente band della mia zona, i Lecrevisse, e Pier Paolo Capovilla, allora One Dimensional Man: niente foto anche per me, ma molta, molta vibra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sono i primi passi che uno fa, non esiste neanche una foto del mio primo incontro con Zerocalcare, ed eravamo pure 4 gatti :D

      Elimina
  3. Non mi eri apparso nel blogroll..recupero prima possibile eheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boh l'avevo programmato giusto (penso) ma non si pubblicava..

      Elimina
  4. Che figata!!
    La prossima fiera in cui ci vedremo dovrai farmi ci cicerone per indicarmi dove sono gli autori più interessanti XD così potrò parlare con loro un po' ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al TCBF! :D Anche perché la trovi gli autori dappertutto, anche a prendersi una birra o a guardare i banchi delle autoproduzioni..

      Elimina
  5. Questa storia delle foto è accaduta anche a me. Ho intervistato personaggi famosissimi, ma senza mai chiedere foto o autografi.
    Non mi sembrava professionale. Già ero la più giovane giornalista della mia città, se mi mettevo a chiedere selfie facevo la figura della bimbaminkia, no?
    Quindi, il vero ricordo, è nel cuore.
    La prossima volta, però, fatti fotografare almeno da lontano.. 😂😂😂
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh già..ma il mio collega era ..disperso, in quel momento :D

      Elimina
  6. Mannaggia, mi dispiace che non hai fatto la nerd-intervista! Ma ci sarà sicuramente un'occasione per recuperare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche perché Casty è uno che ti parla per mezzora..verrebbe fuori epica!!

      Elimina
  7. Se c'è una cosa che ammiro e invidio di te, è il tuo girovagare per questi posti dove è facile fare due chiacchiere con autori di fumetti!
    La tua situazione fa sbellicare perché sembra uscita da una commedia, quando qualcuno si mette in mezzo ad un gruppo di persone che stanno chiacchierando, ci mancava solo che iniziassi a ridere per una battuta fatta tra loro ma che manco avevi ascoltato 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per avvicinare gli artisti come faccio io bisogna avere la faccia come il culo, dico sempre così :D Il bello è che io sarei timido, ma è anche una maniera per vincerla

      Elimina
  8. Bello soprattutto perché emerge il ritratto di una persona normale: gente brava un terzo di lui se la tirerebbe fino alla disperazione (degli altri).
    Chissà se riuscirei a essere così spavaldo, nella stessa situazione: da timido full time sono diventato timido a intermittenza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono timido ripeto..ormai ho una certa età che posso permettermi di fregarmene e lanciarmi :D

      Elimina
  9. Io forse non l'ho mai conosciuto, ora però cercherò di farlo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh gira spesso per le fiere :) Ed è molto disponibile, appunto!

      Elimina
  10. L'esperienza da nerd reporter è fondamentale, certi errori non si ripetono più ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è successo altre volte che potevo aprofittare e non ho colto l'attimo..:) diciamo che ora sto più attento!

      Elimina