lunedì 19 marzo 2018

Topolino 3251

Inizia una settimana che ci condurrà direttamente all'attesissimo appuntamento del Be Comics, intanto stasera parliamo del Topolino numero 3251, dalla copertina tristemente interista! 



Secondo parte per la nuova saga di PK, "l'orizzonte degli eventi", con i disegni stratosferici di Pastrovicchio, i colori di Max Monteduro e la sceneggiatura di Artibani. Continua la missione spaziale di PK, il Razziatore, Everett Ducklair e Uno. Molto utile lo "spiegone" di Ducklair per chi non ha seguito bene tutta la continuity di PK. Quello che succede a pagina 32 mi ha lasciato veramente di cacca, mai me lo sarei immaginato su Topolino! Dopodomani con Topolino 3252 si può avere con 8 euro in più il PKRobot (dalla foto sembra veramente fico) quasi quasi lo prendo!

Zio Paperone e il borgo lacrimoso è una storia ambientata circa 150 anni fa, con un degli avi di Paperone e degli altri paperi alle prese con il mistero del paese del titolo, dove la gente sembra essere affetta da un'infinita tristezza.. La storia è stata ideata per la "giornata mondiale della felicità", che casca il 20 marzo (domani!).  I disegni sono di Mario Ferracina e la sceneggiatura di Roberto Moscato.

Vi risparmio le trascurabili storielle con protagonisti le caricature dei giocatori dell'Inter, fra cui Icarduck (...) e passiamo a Paperino e Paperoga e la Ducktonite Rossa, che fa parte della serie della P.I.A. Quest'ultima è l'agenzia segreta di Paperone, e ha come membri attivi i due nipoti pasticcioni del riccastro. Ovviamente la pietra del titolo è anche una citazione della Kryptonite di Superman, con i poteri derivanti da ciascuna "variante" di colore. I disegni di Alberto Lavoradori li trovo sempre spiazzanti, quasi "cubisti", ma forse sono indicati per il genere demenziale e parodistico della storia. La sceneggiatura è di Bruno Sarda.

Infine c'è la seconda e ultima parte di "Topyn Mystere e Orobomis, la città che cammina", l'omaggio a Martyn Mystere ad opera di Casty. Orobomis è resa benissimo, veramente una città da fantascienza "classica". Belli anche i camei finali.

16 commenti:

  1. Sono in attesa del n. su Venezia, e tu mi tenti con questo :)

    RispondiElimina
  2. Dunque, io non ho capito perché Ducklair è stato arrestato :D, lo spiegone non è chiarissimo in realtà...Comunque sì, pag.32 e pag.33 è un momento molto epico!

    La storia della tristezza è molto particolare, non mi è dispiaciuta.

    Nella storia di Sarda la Ductonite non è l'unico riferimento a Superman. La professoressa donna si chiama LOrY SLEIN e i due professori uomini CLARK e KENT, anche se incredibilmente vengono introdotti inizialmente come DUCK e BURG. I disegni di Lavoradori stanno benissimo in questa storia.

    Casty? Eccelso, come sempre.

    Da milanista la sezione interista non mi è dispiaciuta, la parodia di Spalletti l'ho trovata divertente e anche Icardi con i capelli di Gastone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che i nomi non li avevo notati? :D l'ho letta troppo velocemente mi sa.. A me le storielle interiste non hanno detto nulla. almeno potevano ficcare anche la parodia della moglie di Icardi :D

      Elimina
  3. Mystere non mi interessa proprio, anzi inizio a non sopportare queste cose... un numero che salto volentieri XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sopporto la copertina, per motivi calcistici :D

      Elimina
  4. La pettinatura di Icardi è un must. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non è mica l'unico calciatore..anzi! :)

      Elimina
  5. Ah ecco, avevo dedotto bene riguardo la Ducktonite Rossa.
    Ho letto solo una storia della PIA e non mi era dispiaciuta, perché i personaggi restano loro, a differenza di Paperino quando è Double Duck o Paperinik.
    Sono curioso di leggerla (nonostante per me Lavoradori dovrebbe andare a fare il manovale in cantiere) anche se sto ancora al n. 3246, sto per leggere l'ultima storia.
    Sulle parodie Bonelli la penso come Moz.
    Salterò sia la prima che l'ultima storia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi viene da ridere perché negli anni '80 qualcuno criticava Cavazzano per i disegni troppo "fuori" dai canoni Disney, ora siamo arrivati a questo :D Cioè salterai anche PK?

      Elimina
    2. E sì, come ho ripetuto spesso, non sopporto quella versione di Paperino (come DD), fin da quando ero piccolo. Strano dato che amo i supereroi ma ho sempre preferito solo classico.
      Riesco ad apprezzare solo Phantomius, forse perché in realtà è un antenato o perché sono fan di Diabolik, boh?

      Elimina
    3. Anche l'ultima saga il fatto che ci sia PK è marginale, sembra quasi una storia Marvel :D

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ripeto, avessero messo anche Wanda, sarebbe stato meglio :D

      Elimina
  7. Non si giudica dalla copertina però questo numero non mi piace per niente :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah anche per te la copertina è ..indigesta?

      Elimina