venerdì 30 marzo 2018

Le nerd-interviste: 56) Christopher Grady

Questa sera diamo il via alle interviste raccolte al Be Comics con l'uomo dietro alla webcomic Lunarbaboon: Christopher Grady!

- Ciao Christopher, da dove nasce il nome Lunarbaboon?

I miei bambini mi chiedevano sempre perché sono così peloso, allora rispondevo perché mia mamma era un’umana e mio papà un gorilla!

- Cosa provi ad essere famoso in tutto il mondo?

E’ molto surreale, perché quando ho iniziato questo, il fumetto, l’ho fatto come una forma di terapia, è stata una sorta di reazione alle cose che mi deprimevano. E’ surreale, però essere qui adesso è fantastico!

- Eri già stato in Italia?

No, è la mia prima volta!

Tu sei un insegnante vero? Come ti definiresti ora? Insegnante, artista..

Continuo a definirmi un insegnante, dopo tutto. Un insegnante e un papà. Non direi un artista, al massimo un fumettista…ma certamente di più un maestro!

I tuoi progetti futuri?

Sto lavorando a un gioco da tavolo sui genitori.

La tua famiglia è in Canada?

Si, è rimasta a Toronto. Questa per me è una vacanza!

10 commenti:

  1. ahah, ecco da dove viene quel nome :D geniale, figlio di una donna e di un gorilla :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah non ho specificato che Baboon sarebbe Babbuino in italiano 😆

      Elimina
    2. Io ho ovviamente googolato!

      Buone feste Pasquali, ciao grande Fabri!

      Elimina
  2. Bella questa (lo potrei dire pure io sta storia), e interessante questo giovane fumettista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendi la storia della pelosità? :D

      Elimina
  3. Stile di disegno molto bello, mi incuriosisce parecchio :D
    Lo leggerò dal sito XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ovviamente puoi recuperare le strisce online :)

      Elimina
  4. Simpatica l'origine del nome anche se non mi pare poi tanto peloso 😁
    Curiosa anche la nascita del fumetto come terapia.
    'na botta di culo (non che il successo sia immeritato, eh).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era peloso una cosa normale, ma sai come sono i bambini.. si è stata una cosa straordinaria il suo successo, poi le sue strisce sono veramente valide eh

      Elimina