martedì 17 ottobre 2017

Brina e la Banda del Sole Felino - di Giorgio Salati e Christian Cornia

 Stasera torno a parlare dei fumetti presi al Treviso Comic Book Festival con Brina e la Banda del Sole Felino. Gli autori sono il bravissimo Christian Cornia ai disegni e Giorgio Salati, già autore per Topolino, alla sceneggiatura. E' la storia della gatta Brina e della sua vacanza in montagna assieme ai "suoi padroncini": qui la voglia di libertà e di natura è troppo forte e la felina sparirà per qualche interminabile giorno. Una storia basata su una esperienza vera vissuta da Salati (i due autori sono amanti dei gatti come me) e che abbiamo vissuto anche noi quando il nostro Pidocchio cadde dal balcone e pensò bene di restare nascosto per quasi due mesi. Solo chi l'ha vissuto può capire il dramma di non sapere la sorte del proprio animale, e mi sono riconosciuto nella coppia di "genitori" di Brina e nelle loro ansie. Ma il libro non è solo questo, ci sono le due storie parallele della coppia alla ricerca di Brina e delle avventure di Brina assieme alla Banda del Sole Felino del titolo, e la coraggiosa gattina riuscirà a cambiare il destino della Banda e non solo, per un finale che non mancherà di commuovere. Arrichiscono il volume una prefazione a fumetti di Frédéric Brrémaud e Federico Bertolucci, una poesia su Brina di Giorgio Salati con illustrazione di Cristina Giorgili e gli "omaggi" di vari fumettisti.
Il libro è uscito per la collana TipiTondi della casa editrice Tunuè, in teoria riservata a bambini e e ragazzi, ma è piaciuto e piacerà anche agli adulti! Venerdì prossimo pubblicherò l'intervista che ho fatto a Treviso ai due autori.

Brina e la Banda del sole felino - di Giorgio Salati e Christian Cornia
pagine 97 - euro 14   
Tunuè - TipiTondi

9 commenti:

  1. Alla mia ragazza l'anno scorso è caduto il gatto dal balcone. Un gattino abbandonato dalla madre perché malato, infatti è morto a due mesi per qualche difetto congenito.
    Glielo dovrei regalare questo fumetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sono sicuro che lo apprezzerebbe

      Elimina
  2. Avendo avuto un gatto, posso dirti che anche io sono stato per 18 anni col terrore che potesse avvenire ciò XD
    Penso che questo fumetto possa essere un apprezzato regalo natalizio, grazie per la segnalazione^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ha letto anche mia moglie, che non è amante dei fumetti, e si è commossa!

      Elimina