giovedì 19 ottobre 2017

Autopsia dell'adolescenza / Anatomia dell'adolescenza - La Legione degli Artisti

Stasera altri due volumi direttamente dal Treviso Comic Book Festival: Autopsia e Anatomia dell'adolescenza del collettivo Legione degli artisti! Questo progetto nasce dalla passione di Andrea Moretto e Sara Michieli, gli "organizzatori" del collettivo, per Davide Toffolo. Per i pochi che non lo conoscessero Toffolo è il front-man dei Tre Allegri Ragazzi Morti nonchè fumettista a sua volta, e da questa sua caratteristica di artista poliedrico nasce l'idea della Legione di rendergli omaggio attraverso le sua canzoni, reinterpretandole in forma di fumetto e di illustrazioni. Precisamente Autopsia contiene le storie brevi a fumetti, Anatomia contiene le illustrazioni, e le tavole originali sono state anche esposte in una mostra durante il TCBF. Ci sono le storie dei miei amici studiopazzia (La più forte) e Antonio de Fabris (con sceneggiatura di Andrea Moretto, La tatuata bella), poi vorrei citare anche "I cacciatori" di Martina Dacome e Matteo Parisi e "Quasi adatti" di Anita Zaramella, ma tutte sono ugualmente godibili e interessanti.Geniale anche l'introduzione e il finale di Sara Michieli (con camei finali) che "chiude il cerchio". Non cito le trame perché essenso racconti brevi in pratica direi già tutto :) comunque sono storie realistiche (a parte la prima ambientata nel mondo degli insetti!), con ragazzi giovani e non solo, con i loro problemi, le loro malinconie..
Il progetto ha visto la partecipazione non solo di membri della Legione ma anche di altri artisti ospiti. Non conoscevo bene i Tre Allegri Ragazzi Morti, ma questi due albi mi hanno creato la curiosità di ascoltare le loro canzoni.
Prossimamente su questo blog pubblicherò l'intervista che ho fatto a Andrea Moretto come "portavoce" del collettivo!

Autopsia dell'adolescenza/Anatomia dell'adolescenza - La legione degli artisti
pagine varie - euro 7-8 per volume
www.legionedegliartisti.it

10 commenti:

  1. Un gran bel progetto di qualità dal vero universo indie.

    RispondiElimina
  2. Mi sembra un gran bel progetto-omaggio :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche stato un lavoro immane 😆

      Elimina
  3. mi fa piacere ti sia piaciuto.
    ammetto di essere orgoglioso di aver potuto partecipare ad un così bel progetto.

    sp

    RispondiElimina
  4. Non ho capito di cosa parla non conoscendo le canzoni dei Tre Allegri Ragazzi Morti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho citato le trame perché essenso racconti brevi in pratica dicevo già tutto :) comunque sono storie reali (a parte la prima ambientata nel mondo degli insetti!), con ragazzi giovani e non solo, con i loro problemi, le loro malinconie..

      Elimina
    2. Anzi ora lo aggiungo nella rece che in effetti non l'ho scritto :)

      Elimina
    3. Ah ok, così va più che bene! Grazie.

      Elimina