sabato 28 marzo 2020

Linus Marzo 2020

Ovviamente i miei acquisti da edicola si sono un po' rallentati, comunque stasera parliamo velocemente di Linus di marzo!




Come avrete intuito dalla stupenda copertina di Sergio Algozzino, il numero è dedicato al grande Stephen King. Vi sono articoli di Loredana Lipperini e Giovanni Arduino. Poi omaggi disegnati di Giuseppe Palumbo (nella sua carriera fra l'altro ha illustrato copertine di alcuni libri di King, con l'approvazione dello stesso), Sergio Ponchione, Deco, Paolo Bacilieri e Squaz. E vi è poi un racconto del "Re", dal curioso titolo di "Una rissa per Batman e Robin". Niente horror qui, ma molta malinconia.

Abbiamo "Entropia", una classica storia alla Fumettibrutti. Una spogliarellista disperata e (forse) senza più sogni.

E tornano sulle pagine di Linus gli appunti dell'amico Claudio Calia, questa volta da Arbat Camp, un campo rifugiati del Kurdistan iracheno, dove ha tenuto un corso di fumetto. Claudio descrive la situazione disperata dei profughi, le loro storie dolorose, interrogandosi alla fine su cosa sarà adesso di loro, in una situazione probabilmente senza speranza. Un magnifico e amaro reportage a fumetti.

A proposito della situazione mediorientale, è presente poi un articolo di Valerio Bindi su un "rivoluzionario" collettivo di fumettiste libanesi. Subito dopo un fumetto proveniente da questa realtà: un'altra drammatica testimonianza sulla situazione dei rifugiati che spesso vengono addirittura truffati da gente senza scrupoli.

Non possono mancare i Peanuts di Schulz, le strisce su letteratura e scienza di Tom Gauld, Calvin & Hobbes di Watterson e Perle ai Porci di Pastis. Poi (forse) una novità le stralunate e fantastiche storie de Il mondo di Niger, di Leila Marzocchi.

Terza parte per Vendetta Apache di Blain/Sfar con protagonista Blueberry, sempre più sanguinosa.

E concludono Linus le consuete pubblicità di Stefano Zattera. Come potete vedere questo mese alcune sono a tema Stephen King!

8 commenti:

  1. Questo mese l'ho divorato (in edicola non ci vado da un po', ho molto di arretrato da smlatire). Bel numero, veramente. Bello anche l'articolo dedicato a Bernardo Bertolucci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, quello devo ancora leggerlo..ammetto la mia colpa :D

      Elimina
  2. Questo numero me lo son perso, ahimé. Non è proprio arrivato.
    Peccato perché King ha fatto parte della mia vita, anche se oggi ne è uscito, era un gran bell'omaggio a partire dalla copertina^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse fai ancora in tempo a trovarlo, io l'ho preso pochi giorni fa...di questi tempi pochi vanno in edicola purtroppo

      Elimina
  3. Di cosa si tratta la rissa tra Batman e Robin? Stupenda comunque la copertina.
    Più di Pennywise, mi piace il disegno di Carrie lo sguardo di Satana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. **SPOILER* Un uomo maturo va a prendere il padre malato di Alzheimer all'ospizio per la consueta cena fuori.. e là partono i ricordi di una serata di Halloween di tanti anni prima in cui si vestirono da Batman e Robin

      Elimina
  4. Questo me lo segno volentieri, perché appena avrò il via libera per uscire, lo prenderò sicuramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo a Moz, dovresti fare ancora in tempo

      Elimina