giovedì 15 febbraio 2018

Vicky Curvetta - di Massimo Mantovani

Altra autoproduzione ad opera di Massimo Mantovani questa simpaticissima Vicky Curvetta, che ho preso sempre al GASP vol.2. I protagonisti dell'albo sono la stessa Vicky, una ragazza "curvy", così si dice oggi, e il ragazzino Rubin, perennemente innamorato di lei. La particolarità è che Rubin ha una nonna che pratica il Vudù, arte magica con cui a volte si cimenta anche lui, finendo per coinvolgere l'inconsapevole Vicky, mettendola nei guai o salvandola dagli stessi. Un fumetto divertente, ci ho ritrovato le atmosfere un po' "underground" delle prime storie di Sprayliz! Anche questa opera è interamente opera di Mantovani, tranne i colori della copertina che sono di Alice Bulgarelli. Con l'autore abbiamo parlato anche di questo fumetto, fra l'altro mi ha spiegato perché ha scelto di disegnare una protagonista "in carne".  In teoria dovreste leggere l'intervista domani sempre su questi lidi!

Vicky Curvetta - di Massimo Mantovani
pagine 44 - euro 4
autoproduzione (email dell'autore massimo_mantovani@libero.it)

17 commenti:

  1. Risposte
    1. Sono le libertà delle autoproduzioni..tac subito in prima pagina!

      Elimina
  2. Sono curioso di leggere l'intervista.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  3. Stavo per dirlo io: sembra un underground alla Sprayliz, primi anni '90 tipo...! :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è anche subito una citazione di Alan Moore :D

      Elimina
  4. Ahah simpatico il nome!
    Adoro il genere underground (il mio preferito è quello delle TMNT e di un vecchio cartone che facevano su MTV negli anni 90, purtroppo introvabile), mi piacerebbe molto leggere questa autoproduzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo che ne parlasti :D non l'hanno più ritrasmesso vero?

      Elimina
    2. Purtroppo no. Si chiamava downtown, non esistono DVD (neanche in inglese) e non è mai stata ritrasmessa da MTV.

      Elimina
  5. Storia molto interessante e disegni stupendi!
    Me lo segno XD

    RispondiElimina
  6. Che bello, chissà se uscirà anche in vendita nelle fumetterie!

    RispondiElimina
  7. Bello, spero anche io come Sugar Free di poterlo comprare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna girare i vostri complimenti a Massimo! :D

      Elimina
  8. Mi ricorda il fumetto underground degli anni 70-80

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me sembrava degli anni '90..comunque sempre di underground parliamo :)

      Elimina