martedì 2 luglio 2019

Topolino 3318: Liga Duck

Il Topolino di questa settimana vede la copertina dedicata a Ligabue, o meglio alla sua versione paperesca ad opera di Alessandro Perina. All'interno anche un'intervista al Liga e tre storie brevi con Liga Duck, sempre opera di Perina. Ma vediamo il resto delle storie contenute.


Le strabilianti imprese di Fantomius Ladro gentiluomo Sulle tracce di Copernico - Sceneggiatura e disegni di Marco Gervasio
La storia si riallaccia a quella contenuta in Topolino 3280. Fantomius assieme a Dolly Paprika arrivano nella tropicale "Costa Ricca" per indagare sulla misteriosa scomparsa di Copernico Pitagorico (bisnonno del famoso Archimede Pitagorico), che è l'inventore di tutti i i marchingegni usati dal ladro gentiluomo. La volta scorsa parlando di Gancio e Gancetto affermavo che era un raro caso di padre e figlio nel mondo disneyano, ma qui si vede anche Cacciavite, il figlio di Copernico (nonchè nonno di Archimede). Non manca un "inside joke", non so se voluto o no...

El Capitan e la sua barca El Ladron! Ma magari penserò male io...
Topolino e la disavventura molecolare - Sceneggiatura di Roberto Moscato, disegni di Giampaolo Soldati
Topolino, Minni, Pippo e Eta Beta vengono invitati dall'odioso Topesio ad una cena con i principi della gastronomia molecolare. Ma a causa di un dispositivo di Eta Beta finiranno per vivere un'avventura alla Ant-Man! Molto divertente.

Ciccio e la prova del cronodromo - Sceneggiatura di Augusto Macchetto, disegni di Federico Franzò
E a proposito di cibo, in questa storia la maggior parte dei paperi viene rapita da certi tizi del futuro per combattere nel cronodromo del titolo, assieme a dei dinosauri, dei primitivi e degli Unni. Ma la prova da superare sarà a portata (è proprio il caso di dire) di Ciccio! Anche questa molto divertente!

Topolino Eroe per caso Inconveniente internazionale - Sceneggiatura di Gabriele Panini, disegni di Giampiero Ubezio
A causa di un equivoco dovuto ad una parola d'ordine Topolino si ritrova invischiato in un intrigo di spie.

Paperino, Paperoga e il naso da 1 milione di Dollari - Sceneggiatura di Bruno Sarda, disegni di Marco Palazzi
Paperino e Paperoga, in quanto agenti della P.I.A. (Paperon Intelligence Agency), devono proteggere il "naso" del titolo, cioè un esperto di profumi (e canappione, come lo chiama Paperoga) dal significativo nome di Cyrano De Fragrance. Molto esilaranti i salti mortali dei due paperi per non citare mai la parola "naso" davanti al permaloso Cyrano!
Domani in edicola un numero con in copertina la misteriosa sparizione di Paperone!

16 commenti:

  1. Ahaha El Capitàn!
    Liga sarà contento: essere disneyzzati tira su il morale, e dopo il flop del tour, gli serve sicuramente.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sentito del flop del tour, veramente strana come cosa

      Elimina
  2. Ne ho visti tanti di personaggi celebri "disneyzzati" su Topolino, ma il Liga proprio non me lo aspettavo :-D

    RispondiElimina
  3. Direi che il Liga si presta a essere disneizzato. Rocker, simpaticone, giovanile, e ora con quei capelli corvini...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi proprio di sì...qualche tempo fa era capitato pure a Tiziano Ferro, ad esempio

      Elimina
  4. Ligabue disneizzato non è male, ma io non lo posso vedere a prescindere :D

    RispondiElimina
  5. Giampiero Ubezio? Fantastico, ma da quanto tempo non disegnava sul Topo!
    Devo ancora leggere questo Topolino, come gli ultimi 6-7 :D, la storia di Ciccio mi stuzzica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia di Ciccio è di grande umorismo! :D

      Elimina
  6. Addirittura 2 storie per Topolino 😲
    Quella del coso molecolare la leggerei volentieri.
    Ma invece di paperizzare nome e aspetto, non potevano lasciare il nome vero e renderlo un bue antropomorfo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahha, ligabue non potevano lasciarlo come nome: va detto che sono oramai personaggi che non rientrano in una storia canonica, quindi ci può stare l'aspetto paperizzato così...

      Elimina
    2. Ahah però Liga-Bue avrebbe fatto ridere! :D

      Elimina
  7. La storia di Moscato è fantastica! Mi sono divertito molto a leggerla.
    E quella di Ciccio? Sapevo dove volesse parare..ma è geniale! A me Ciccio diverte troppo...ahahahah quando divora la maxi torta, le facce delle persone :D
    Questo numero è di alta qualità (grazie a Fantomius, ma non solo), crlla solo nell'ultima storia (perdonami maestro Sarda).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me ha divertito anche l'ultima..quando non possono nominare il naso, e Paperoga dice "andiamo dal canappione" :D

      Elimina