domenica 6 settembre 2020

Dampyr 246: I sussurri nel buio - di Mauro Boselli e Nicola Genzianella


Il Dampyr del mese è dedicato ad un grande scrittore pulp, forse il più grande di tutti: Robert E. Howard! 

Robert E. Howard si autodefinì il più grande scrittore pulp del mondo, e non si può certo dargli torto, visto che che al suo attivo ci sono Conan il Barbaro, Solomon Kane, Kull e molti altri personaggi. Harlan Draka e Kurjak si trovano in trasferta nei luoghi dove visse lo scrittore. I nostri cacciatori di vampiri devono capire cosa ci sia di vero negli incubi di Howard, che raccontava di misteriose creature forse provenienti da un altro pianeta, chiamati "Mi-Go". In questo sono aiutati dal "collega" americano di Caleb Lost, Anyel. Ma l'albo vede i nostri eroi solo sullo sfondo, visto che in gran parte delle pagine sono protagonisti lo stesso Howard e l'insegnante Novalyne Price Ellis, con cui visse un rapporto tormentato. Un amore che è già stato trasposto in un film negli anni '90 che ignoravo completamente. Ritorna indirettamente anche un altro genio narrativo: Lovecraft, con un lungo flashback riguardante suo nonno e un suo presunto contatto con i terribili Mi-Go. Insomma molta carne al fuoco anche in questo albo, che vede scendere in campo due colonne della serie: il creatore Boselli e la garanzia Genzianella. La storia non finisce qui, ma proseguirà il mese prossimo, con un numero che per la prima volta non avrà nessun protagonista della serie in copertina!

Dampyr 246: I sussurri nel buio - di Mauro Boselli e Nicola Genzianella
pagine 98 - euro 3.90
Sergio Bonelli Editore

12 commenti:

  1. Bellissima la prima vignetta con la citazione di Conan!

    RispondiElimina
  2. Albo a due velocità: avvincenti e accurate le sequenze nel passato, in particolare quella con protagonista nonno Phillips; piuttosto tirate via quelle nel presente, con disegni peraltro spesso poco convincenti... Anyel privo di lineamenti, Harlan e Kurjak piuttosto abbozzati...

    Purtroppo il filone narrativo dei Grandi Antichi e dei Miti di Lovecraft non mi ha mai interessato, nemmeno come narrativa di genere, per cui non vedo l'ora che questa trama si chiuda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono gli ultimi rimasugli :D Il presente qui è quasi completamente assente, e mi sa che anche il mese prossimo (vista anche la copertina) sarà così!

      Elimina
  3. Appena comprato, mi piace molto il fatto che gli autori abbiano inserito la Price, la "fidanzata" di Howard.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah quindi alla fine non si sposarono? mi sono perso questo particolare :D Ora correggo anche la recensione!

      Elimina
    2. No, Howard non si è mai sposato. Almeno ufficialmente, poi non sappiamo se nei diari segreti c'è qualche rivelazione... 😅

      Elimina
    3. Magari verrà fuori il mese prossimo :D

      Elimina
  4. Lo devo ancora leggere ma appeno ho visto il faccione di Two Gun Bob l'ho preso al volo.

    P.S. il suo spirito controlla il mio portafoglio, appena esce qualcosa a suo nome il mio conto si svuota in un lampo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son sicuro che apprezzerai l'omaggio degli autori del Dampyr all'autore, e mi sa che ti toccherà anche prendere il numero del mese prossimo :D

      Elimina
  5. Mannaggia questo lo devo recuperare assolutamente

    RispondiElimina