mercoledì 5 agosto 2020

Fire TV Stick: La review!

Dopo avervi incuriosito su Instagram, stasera spazio alle mie prime impressioni sulla chiavetta Fire TV Stick di Amazon che mi è arrivata giusto ieri...



Premessa: in cucina abbiamo una vecchia tv LCD Samsung NON smart, e potevamo quindi vedere le varie piattaforme "VOD" tipo Prime Video o Timvision solo sulla Smart TV in salotto, che in più ha anche la Apple TV collegata. Mi sono deciso quindi ad acquistare la Fire TV Stick, che è offerta ad un prezzo veramente interessante: 39.99 euro per la versione base, 59.99 la versione 4K. Ma a noi dato la TV bastava decisamente la prima. La Fire TV Stick si collega alla porta HDMI e si alimenta con una normale USB tramite il cavetto apposito, se la presa USB della TV non ce la fa viene fornito anche un alimentatore USB. L'installazione in sè richiede un totale di 5 minuti d'orologio.


La Stick praticamente fa diventare la TV una Smart TV: è possibile infatti scegliere fra moltissime app e perfino giochi, e con il telecomandino in dotazione navigare fra di esse. E nel telecomandino c'è anche integrato la chiamata all'assistente Alexa, per dare dei comandi vocali alla Fire Stick. All'inizio pensavo che fosse un oggetto limitato, del genere che ci fosse solo l'app di Prime Video installata e poco altro, e invece con sorpresa ho visto che le app sono moltissime, ci sono tutte le App dei vari VOD installabili, anche quelli "appena nati": Netflix, TimVision, Apple TV+, Disney+, Youtube, eccetera eccetera! C'è perfino l'app di Twitch, se volete vedere gli "streamer" all'opera. E ci sono anche una montagna di giochi gratuiti e non.


Spiace dirlo da appassionato Apple quale sono, ma fa tutto quello che fa la Apple TV ad un prezzo decisamente inferiore. Le caratteristiche della chiavetta sono di tutto rispetto: monta un processore quad core da 1.3 Ghz (la versione 4K ha un processore più veloce), ha 1 GB di RAM e 8 GB di spazio per le varie app. Si collega ad internet ovviamente tramite il wifi ed è possibile anche collegarci altre periferiche bluetooth, penso ad esempio a tastiere o joypad. Nella confezione, come detto, oltre alla chiavetta c'è il telecomando, l'alimentatore USB e anche una "prolunga" HDMI in caso di ricezione wifi difficoltosa "dietro" alla TV.
In conclusione, per una quarantina di euro è veramente tanta roba.

13 commenti:

  1. Effettivamente un prezzo assai conveniente per quello che offre, peccato però che lo sfrutterei poco, al momento almeno, comunque utile ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente utile! Ma soprattutto se hai abbonamenti con i vari VOD, a parte che comunque c'è pure Raiplay, ad esempio

      Elimina
  2. Come opzione per la mia TV di cucina (pure nel caso mio) potrebbe essere molto interessante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E comunque Amazon a volte fa delle offerte e la trovi pure scontata

      Elimina
  3. Piccolo appunto. La Apple TV funziona egregiamente con qualsiasi connessione internet mentre la Fire Stick "potrebbe" dare problemi con Vodafone in fibra.

    Nel mio caso devo riavviarla una volta al giorno. (Ho Vodafone con superfibra ad altissima velocità ma la FireStick non apprezza).

    Tolto questo difetto è proprio un gadget tech fondamentale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero anche che la Apple TV ha 32 GB e questa "solo" 8 GB, e la Apple TV la puoi collegare anche in Ethernet e questa invece ha bisogno di un adattatore a parte, certo per un utilizzo casalingo va benone una Fire Stick... non sapevo di questa magagna fra Fire Stick e fibra Vodafone, molto strano però, ti colleghi col Wifi a 5 Ghz?

      Elimina
    2. Si, potrebbe essere un problema di sincronizzazione del segnale generato dalla Vodafone Station nuovo modello. Appena e se possibile proverò con un modem privato e vediamo...

      Elimina
  4. Io ho ancora la versione "vecchia". Ottimo prodotto, anche se con la mia non è uscita la prolunga, che ho dovuto comprare a parte perché la ricezione risultava molto difficoltosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco tutte la storia delle versioni, ma probabilmente qualcosa avranno aggiustato col tempo, vedi la prolunga HDMI che ora forniscono

      Elimina
  5. Grazie della preziosa review! :)

    Stavo proprio cercando un sostituto della mia "vecchia" Apple TV che ormai, avendo cambiato l'iPhone con un Android, è diventata inservibile (a meno che non utilizzi un ancora più vecchio iPad).

    Io ERO un appassionato Apple, ma quando ho toccato con mano l'"obsolescenza programmata" ho deciso di darle un taglio netto: è scorretto IMPEDIRE di installare applicazioni VOD se non si ha l'ultima versione dell'hardware. Punto.

    P.S. una domanda: Fire Tv Stick supporta anche lo streaming da cellulare/tablet?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla mia Apple TV ho ancora tutte le VOD, ma forse la tua è una versione precedente che purtroppo non viene più supportata (l'avevo anch'io e l'ho venduta) Per quanto riguarda il mirroring, la Fire TV Stick lo supporta, sia tramite App apposite sia col protocollo Miracast senza neanche bisogno di app!

      Elimina
    2. Grazie! Allora mi sa che ci faccio un pensierino ;)

      Per quanto riguarda la Apple TV, sì, ho una versione precedente che non supporta lo "store": quelle app ho e quelle app devo tenermi >:(
      La cosa che mi ha fatto più imbestialire è che la "limitazione" non è dovuta a motivi "hardware" ma a una bieca tattica commerciale... la stessa cosa avviene sul Mac e sull'iPhone: dispositivi che qualche anno fa "volavano" e ora mi impediscono di fare ciò che facevo al momento dell'acquisto.

      Sul mio MacMini non posso più usare le app che avevo una volta perché "richiedono il sistema operativo più recente" che io ovviamente NON posso installare né recuperare le versioni precedenti. >:(

      Elimina
    3. Ho capito quale Apple TV hai, l'avevo anch'io e l'ho ceduta... Per il Mac Mini vorrei sapere che caratteristiche ha, casomai scrivimi in privato!

      Elimina