sabato 23 maggio 2020

Star Rats: La maschera - Leo Ortolani

Oggi è arrivata la notizia che il 23 luglio uscirà la nuova "fatica" del Venerabile, ovvero la raccolta delle fortunate strisce scritte durante la quarantena, o lockdown che dir si voglia. Stasera però parliamo del terzo volume della nuova serie di Star Rats!



Avevamo lasciato Stella giunta finalmente al cospetto di uno degli ultimi cavalieri dell'Oroscopo, o presunto tale. Interessante e ovviamente divertente la disamina su tutti i Rat-Man dell'Universo, fra cui sono sicuro c'è spazio anche per quello che conosciamo bene. E c'è anche la spiegazione della nascita della maschera del titolo, un vero colpo di scena. Nel frattempo Bebi, Tamara e la signora Paolini vengono catturati dalla nave imperiale ammiraglia di Loden. Inaspettatamente, così, nasce una "simpatia" fra due personaggi, con tutte le gag che possono seguire: chi si ricorda il rapporto fra Cinzia e Brakko sa di cosa parlo. In più abbiamo un terzo "binario" di narrazione in cui vediamo il redivivo Imperatore compiere comizi in giro per la Galassia, con una grossa presa in giro di alcuni politici nostrani che promettono mari e monti e che tirano sempre in ballo nei discorsi parenti prossimi. Un difetto se vogliamo di questa serie è che una trentina di pagine alla volta sono poche, avrei preferito forse che questa saga venisse suddivisa su tre volumi come quella prequel. Ma tanto sono sicuro che pubblicheranno un "omnibus" dopo l'ultimo numero!

Star Rats: La maschera - Leo Ortolani
pagine 34 - euro 3
Panini Comics

 

6 commenti:

  1. Ecco, a proposito dei comizi, la citazione della telefonata alla vecchia madre è una puntura di spillo al Berlusca, che citava sempre la madre nei comizi? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche, o a qualcuno che al giorno d'oggi cita sempre la figlioletta.. infatti in un comizio precedente nomina i figli che non vede mai..alla fine esauriti i parenti afferma che gli manca il tecnico della caldaia :D

      Elimina
  2. ... ma no! Pensavamo di essercene liberati di B. e ora si è trasformato in un fumetto 😂...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non c'è solo B., c'è anche S. secondo me :D

      Elimina