venerdì 31 luglio 2020

Samuel Stern 9: Il mistico - di Davide La Rosa e Luigi Zagaria


Stasera spazio al nuovo Samuel Stern, uscito giusto ieri, con un altro paio di ottimi esordi nella serie!

In un'isoletta al largo di Aberfoyle, è apparso apparentemente dal nulla un santone, il "mistico" del titolo, un tipo po' Savonarola un po' Rasputin. "Fratello Irvin", così si fa chiamare, sembrerebbe guarire veramente le persone, ma lasciando anche un terribile effetto collaterale. L'arcivescovo di Edimburgo, in persona, invierà Padre O'Connor assieme a Samuel Stern per indagare. 
Come detto, anche in questo numero abbiamo due esordi nella serie. Finalmente vediamo all'opera alla sceneggiatura il geniale Davide La Rosa, qui in un campo che non è propriamente il suo, ma posso affermare che supera egregiamente la prova. Probabilmente dobbiamo a lui il fatto che almeno all'inizio Samuel si conceda qualche battuta in più, un Samuel po' più "frizzante", oserei dire. Ma nel finale la trama accelera decisamente. L'atmosfera si fa sempre più cupa verso qualcosa di veramente angoscioso e tremendo, che colpisce nel segno. 


L'altro esordiente è il disegnatore Zagaria, anche lui molto bravo. Ottime le caratterizzazioni dei personaggi e delle creature demoniache, che ovviamente non possono mancare nella serie.
Un ultimo appunto: Davide inserisce qualche "easter egg" nel fumetto, io ne ho colti almeno un paio. Il primo, il prete di Aberfoyle afferma di provenire dal paese sul lago di Como dove "ora vive quell'attore americano"; ovviamente il paese è Laglio, dove George Clooney possiede una villa, e soprattutto dove abita anche l'autore. Il secondo easter egg, Samuel cita l'Inferno di Dante, come saprete La Rosa ha da poco illustrato il capolavoro del sommo poeta!


Citazioni
Samuel Stern 9: Il mistico - di Davide La Rosa e Luigi Zagaria
pagine 98 - euro 3.50
Bugs Comics

6 commenti:

  1. Beh, qual è l'effetto collaterale?
    Storia intrigante, Davide ha centrato il bersaglio..e mi piacciono i disegni di Zagaria, soprattutto il suo Samuel Stern..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *** SPOILER ** Dopo poco entrano in stato catatonico

      Elimina
  2. Ancora una volta un ottimo albo. Questa interpretazione sui generis del mondo demoniaco mi sta piacendo tantissimo e credo sia veramente la chiave di volta per comprendere la profondità narrativa della pubblicazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dato il tema si poteva alla lunga essere ripetitivi...direi che stanno trovando molte strade e molti temi diversi su posseduti e demoni

      Elimina
    2. Infatti, hanno trovato la formula giusta per evitare che la serialità delle storie diventi noiosa

      Elimina