mercoledì 16 dicembre 2020

Topolino 3395: Speciale Natale 1

 

Stasera diamo un'occhiata al Topolino 3395, il primo dei due natalizi: infatti la copertina assieme a quella del prossimo numero costituirà un disegno unico. Inoltre c'è in regalo il poster natalizio raffigurante le due bellissime copertine dell'anno scorso.

Gli articoli della settimana. Il giovane divulgatore Francesco Barberini ci parla della sua passione per la paleontologia e in particolare per i dinosauri. Demetrio Albertini presenta il suo volume dedicato alla storia del Milan, che fra l'altro è illustrato dall'amico Paolo Castaldi. Sempre a proposito di sport si parla del giovane campione motociclistico spagnolo Joan Mir.

Topolino e le piccole verità del Natale Episodio 1 - Sceneggiatura di Marco Nucci, disegni di Fabrizio Petrossi
A Topolinia c'è un nuovo sindaco, tale Applepine. Per contrastare le menzogne e le fake news, il nuovo sindaco ha un'idea: fino a Natale ogni topolinese dovrà confidare ad un amico qualcosa che aveva sempre taciuto. Ma dall'iniziale armonia si passerà presto ad un'atmosfera tesa in tutta la città, con qualcuno di nostra vecchia conoscenza che sembra nascondersi dietro a tutto questo.

Gamba e i lucciconi di Natale - Sceneggiatura e disegni di Giuseppe Zironi
Perfetta storia natalizia anche per il Gamba. Lo ritroviamo in carcere, dove per la sua buona condotta viene trasferito alla biblioteca (ma lui mirava alla cucina) per aiutare un anziano detenuto, che ha quasi scontato la sua pena.  Ovviamente Gambadilegno progetterà un'evasione, approfittando della bontà del compagno, ma alla fine mostrerà il suo grande cuore.

Zio Paperone e l'energia sentimentale - Sceneggiatura e disegni di Marco Rota
Atmosfera di Natale anche per il maestro Rota. Paperone progetta dei nuovi alberi di Natale "avveniristici", ispirati alle sue amate monete. Una sera, mentre si trova nel suo negozio fino a tardi, viene rapito assieme a Paperino da degli alieni che sono in difficoltà. Gli extraterrestri hanno bisogno dell'energia del titolo, che proviene dagli oggetti più cari che si ha. Che Paperone possa sacrificare la sua amata monetina?

Zio Paperone e il fantomatico ipergigacolossaliardo - Sceneggiatura di Giorgio Fontana, disegni di Nicola Tosolini
Paperone arriva ad un nuovo livello della sua fortuna, e ha bisogno di un "nuovo numero" che la rappresenti. Neanche Pico è in grado di risolvere il problema, quindi il papero dovrà rivolgersi ad una bislacca matematica. Molto divertente Paperino che prende in giro le avventure che di solito ha con suo zio!



Filo & Brigitta e i tesori di serie B: Il tosaerba di Attila - sceneggiatura di Roberto Gagnor, disegni di Nico Picone
Ritorna la strana coppia di cacciatori di tesori, questa volta sulle orme del tosaerba del titolo. Si ritroveranno a dover gareggiare in una strana disputa fra tagliaerba, quasi una gara di Formula 1! Ottima e divertente la citazione de "La storia fantastica" :)

14 commenti:

  1. Grande Zironi...è uno dei miei preferiti, mi piacerebbe che scrivesse di più..(anche come disegnatore mi piace).
    La leggo la sua storia, poi ti do il mio giudizio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un perfetta storia natalizia, la rivedremo in uno dei prossimi Natalissimo :D

      Elimina
    2. Se è bella, sarà difficile rivederla :D
      Piuttosto stamperanno per la milionesima volta quella di Archimede e del bug del 2000.

      Elimina
  2. Che meraviglia di copertina! Davvero splendida. Mi verrebbe da comprarlo solo per quella (tanto lo so che lo comprerò ^___^).
    Sono un fan di Brigitta, quindi se c'è lei, motivo in più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente Brigitta in grande spolvero in questo numero :D

      Elimina
  3. Ehehe grande citazione^^
    Ma con Topolino sono sempre stati bravi, in questo.
    Numero che ancora non mi arriva, lo aspetto per la storia di Rota.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il maestro Rota regala sempre delle belle storie!

      Elimina
  4. Hanno dipanato in due numeri tutte le storie natalizie. Avrei preferito almeno in 4 ma va bene anche così.
    Questo dovrei riuscire a recuperarlo prima di Natale, il prossimo non lo so e non vorrei parlare di solo un numero (con una storia a metà), a meno che non decida di fare un post natalizio anche dopo il 25, cosa mai accaduta, per me il Natale finisce alle 18 del 24 😆 (e non lo dico per la chiusura dei locali).
    La prima non mi attira tantissimo ma una possibilità gliela do. Le altre 2 mi dicono qualcosa.
    Mentre quelle non natalizie, potrei addirittura saltarle... vedremo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, non so se le storie natalizie proseguiranno anche dopo, certamente le due copertine a tema sono queste :D

      Elimina
    2. Almeno la seconda parte della prima storia, che è natalizia, la devono mettere. Pensavo per questo che ne avrebbero messa un'altra o due.

      Elimina
    3. Che poi l'hanno intitolata "Episodio 1", molto probabilmente non si concluderà settimana prossima!

      Elimina
  5. L'ho comprato subito, non poteva mancare il Topolino di Natale. Per ora ho letto le prime due storie, e mi è sembrato già un grande classico Gamba e i lucciconi di Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha toccato un argomento un pò "scabrosi" che è il carcere, con quel vecchietto che ha finito di scontare la sua pena...non ti viene fatto sapere cosa avesse combinato, potrebbe benissimo aver ucciso qualcuno!

      Elimina