mercoledì 18 luglio 2018

Ant-Man and the Wasp Preludio - Autori vari

Stasera restiamo sempre in orbita cinematografica con l'albo a fumetti preludio al film Ant-Man and the Wasp che dai noi uscirà il 14 agosto, mentre in USA se lo sono già goduto! 

Marvel's Ant-Man  and The Wasp Preludio
L'albo è una raccolta di vari fumetti con protagonisti Ant-Man, Wasp e soci. Il primo fumetto contenuto è il (corposo) adattamento a fumetti del primo film, utile per un ripasso prima del seguito, per chi non ha tempo di riguardarsi il film.. Io comunque il film me lo riguarderò volentieri! :) Parlando del comparto tecnico, la sceneggiatura è di Will Corona Pilgrim (sembra un nome da super-eroe!) che ha già scritto tutti gli altri adattamenti a fumetti dei film del MCU, le matite di Chris Allen, le chine di Roberto Poggi e i colori di Guru-eFX.

Qualcuno attaccò il nido del cuculo!
Torniamo al 1980 con questa storia degli Avengers, all'epoca costituiti da Captain America, Iron Man, Bestia, Miss Marvel, Jocasta, Wonder Man, Visione, Calabrone, Wasp. La stessa Wasp risulta scomparsa dopo una missione in un manicomio (da qui il titolo) quindi Calabrone (all'epoca Hank Pym, l'originario Ant-Man) e il nuovo Ant-Man Scott Lang vanno in missione in suo soccorso. Veramente originale la reale natura del manicomio scoperta dai supereroi: trattasi di centro di arruolamento e addestramento degli "scagnozzi" dei vari supercattivi, infatti Ant-Man esclama "mi ero sempre chiesto da dove venissero quegli anonimi lacchè!" Alla fine si scopre chi è il responsabile di tutto..

La terribile prova di Taskmaster
Taskmaster appunto. Taskmaster è un supercattivo dai grandissimi poteri: è in grado di replicare e prevedere, dopo averle viste, le abilità di ogni altro supereroe! Ovviamente interverrano gli altri Avengers per salvare i tre prigionieri. Leggendo il fumetto pensavo che Taskmaster sarebbe un grande personaggio da proporre al cinema. Chissà mai se nel MCU vedremo mai anche Jocasta (la "moglie" di Ultron), invece Wonder Man con quella giacca rossa e gli occhiali da sole magari no! :) Parlando degli autori dell'epoca, la storia era di David Micheline e i disegni erano di George Perez.

Vecchie abitudini
Infine conclude l'albo una storia recente, del 2015. Ant-Man ha fondato un'agenzia di sicurezza con altri soci più o meno bislacchi. Ma quando finalmente sembra aver trovato un interessante incarico, interverrà un suo storico avversario che gli metterà i bastoni fra le ruote. Molto divertente l'idea dell'App che, tramite il pagamento di miliardi di dollari, permette l'eliminazione dei supereroi da parte di nemesi elaborate dalla stessa, con tanto di feedback finale per l'utente! La storia è di Nick Spencer, i disegni di Ramon Rosanas e i colori di Jordan Boyd.

Ant-Man and the Wasp Preludio - Autori vari
pagine 104 - euro 5
Panini Comics

8 commenti:

  1. Il film ancora lo devo vedere, anche se è uno dei pochi del MCU che mi interessa... mi è sempre sembrato la brutta copia di Atom della DC. E preferisco la formica atomica (Atom Ant). Sicuramente ne avevamo già parlato!
    Tornando al volume che recensisci, proprio non mi interessa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti Atom è del 1960, Ant-Man è del 1962..la DC è venuta prima! Il volume è proprio per appassionati Marvel

      Elimina
  2. Le storie vecchie le ricordo, questi "Preludi" di solito sono una buona occasione proprio per recuperare le vecchie storie, del film sono abbastanza curioso, il primo mi era piaciuto ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me era piaciuto il primo, a mia moglie meno :D Però verrà a vedere il secondo "con rassegnazione" :)

      Elimina
  3. Magari ci fossero albi così per ogni cinecomic!! Che poi magari ci sono ma sono solo ignorante io, però penso che siano delle trovate geniali :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ce ne sono ce ne sono :D A volte sono veri e propri prequel a fumetti (tipo Dr. Strange Preludio) altre volte semplici raccolte tipo questa (tipo Thor Ragnarok Preludio, dove in pratica ci sono i riassunti dei film Hulk e Thor The Dark World). Era figo anche il preludio al primo film degli Avengers, dove si mostravano 7 giorni nella vita di Nick Fury in cui si incastravano quasi tutti i film dell'MCU fino a quel momento!

      Elimina
  4. Interessanti le due storie centrali, il resto per me può essere buttato nel cesso XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le care vecchie storie degli Avengers! :)

      Elimina